Champions League: Virtus Bologna sconfitta a Strasburgo

Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus di Sacripanti che perde a Strasburgo per 83-80 ma mantiene ancora la testa del girone.

Primo quarto con la Virtus che a sorpresa parte con Martin titolare. L’equilibrio la fa da padrona e alla prima sirena il punteggio è di 22 pari.
Secondo quarto dove Bologna prova a scappare con Punter e Aradori, ma Strasburgo regge e resta a contatto fino alla fine. A metà partita è 44-43 Virtus.

Ad inizio ripresa il copione non cambia, la partita rimane sempre punto a punto prima del piccolo allungo francese, che con una tripla di Lang fissa il risultato sul 64-59 Strasburgo.
Ultimo quarto dove Strasburgo domina a rimbalzo, e arriva al +9 (68-59). La Virtus ci prova, ma sbaglia molto. Strasburgo non ne approfitta e i bianconeri provano a rientrare fino al -1 grazie alla tripla  di Punter (81-80). Fallo sistematico su Eddie e 2/2. M’Baye ha la tripla del pareggio, ma viene stoppato da Collins. Finisce 83-80.

Dopo questa sconfitta la Virtus deve vincere l’ultima partita per essere sicura di chiudere al primo posto il girone.