Home A2 Serie A2, Girone Verde- Urania Milano – Tezenis Verona dove eravamo rimasti?
fonte. scaligerabasket.it Serie A2, Girone Verde- Urania Milano – Tezenis Verona dove eravamo rimasti?

Serie A2, Girone Verde- Urania Milano – Tezenis Verona dove eravamo rimasti?

0

 

L’ultima partita di campionato l’hanno giocata entrambi a febbraio. Sappiamo tutti perché e sappiamo tutti cos’è successo e cosa sta succedendo. Le condizioni socio-sanitarie che hanno portato allo stop del precedente campionato non sono cambiate. È cambiata invece la voglia di andare comunque avanti guardando day by day, pur di giocare. Lo si deve ai tifosi, allo sport e a tutto il mondo che vive grazie allo sport.

Domenica, palla a due ore 18 inizia il campionato di serie A2 con la terza giornata di campionato, in attesa di recuperare le prime due. Sarà un campionato sicuramente particolare dove le squadre, lo si vede nel calcio, rischiano di vedere i propri rooster shackerati ogni settimana. La lista R diventerà un’incognita per molte squadre ma questa regola, pur di giocare, varrà per tutti.

 

Verona si presenta a Milano con l’assenza per un dolore alla schiena che non vuole guarire del figliol prodigo Pini. Nel frattempo, la squadra scaligera, ha firmato in settimana Giga ROBOT D’ACCIAIO Janelidze, giocatore di esperienza che potrà essere utile anche dopo il rientro del lungo fermo ai box.

Anche quest’anno Verona parte in prima fila per la promozione ma mai come quest’anno il campionato si presenta equilibrato soprattutto per fattori extra cestistici.

Ci sarà anche il nuovo esordio di Filippo Verde, come hanno battezzato in maniera simpatica i tifosi di Verona Phil Green, e di Caroti che dovrà dare il cambio al nuovo capitano Tomassini.

L’Urania dovrà confermare quanto di buono fatto lo scorso anno e durante il primo trofeo della stagione, la supercoppa. Coach Villa dovrà dimostrare di saper lavorare, come sempre ha fatto, con i giovani. Il lungo Langstone dovrà cercare di argine la fisicità gialloblu.

La partita verrà trasmessa su Telenuovo, in provincia di Verona, e sull’app della lega per gli abbonati.

fonte. scaligerabasket.itIn bocca al lupo a tutte le squadre e fateci divertire. Tutti noi ne abbiamo bisogno.