Home A2 L’Orlandina ci prova ma Biella è troppo forte, sconfitta per 88-74

L’Orlandina ci prova ma Biella è troppo forte, sconfitta per 88-74

0

La squadra siciliana non riesce a dare seguito alla vittoria contro Bergamo, perdendo in casa della capolista Biella 88-74. I ragazzi di coach Sodini iniziano il match con un buon piglio e concludono perfino il primo quarto in vantaggio ma dal secondo quarto in poi, i piemontesi prendono il comando del gioco riuscendo ad assicurasi la vittoria già a fine terzo quarto controllando le timide prove di rimonta dei siciliani nell’ultimo quarto. I ragazzi di coach Galbiati nonostante un Bortolani non ispiratissimo (11 punti 1/4 da 3) hanno trovato in capitan Saccaggi, Lombardi, Omogbe e soprattutto in un grande Ed Polite JR (20 punti, 4/5 da 2, 2/3 da 3) gli uomini giusti per portare a casa i 2 punti che gli permettono di laurearsi campioni d’inverno. Alla squadra isolana non bastano le solite ottime prestazioni di Kinsey,Laganà e Johnson (rispettivamente:18,17 e 15 punti) che ormai sono diventati i veri e propri trascinatori della squadra, per ottenere una vittoria che sarebbe stata importantissima sia per il morale che per la classifica. Il coach Sodini per tutto il girone d’andata ha avuto a disposizione un roster striminzito e martoriato dagli infortuni fin dall’inizio e per cercare di recuperare la zona playoff nel girone di ritorno avrà bisogno di innesti di qualità. La squadra orlandina tornerà al PalaFantozzi domenica prossima contro Latina, per iniziare il girone di ritorno con il piglio giusto e per regalare una gioia ai propri tifosi prima delle feste natalizie.