Home A2 Annunciati i primi colpi dell’Orlandina Basket: arrivano Gay e Floyd
Annunciati i primi colpi dell’Orlandina Basket: arrivano Gay e Floyd

Annunciati i primi colpi dell’Orlandina Basket: arrivano Gay e Floyd

0

Weekend pieno di novità per i tifosi orlandini,che negli ultimi giorni hanno assistito ad annunci molto importanti. Primo fra tutti quello del presidente Enzo Sindoni che attraverso i profili social del club, ha dichiarato che ,nonostante le difficoltà, l’Orlandina Basket giocherà il prossimo campionato di A2 guidata ancora dall’esperienza e dalla professionalità di coach Marco Sodini. Immediatamente dopo le parole del presidente Sindoni, sono stati annunciati anche i primi due componenti del roster biancoazzurro per la stagione 2020/2021: Flavio Gay e Jordan Floyd.Gay è un playmaker classe 1998 nato a Tortona, che ha chiuso lo scorso campionato di Serie B, disputato con il Basket Cecina, con 22.6 punti, 8.3 rimbalzi e 5.3 assist di media ed è stato premiato come miglior realizzatore e miglior assistman del proprio girone, ha firmato con il club isolano fino al 2022.L’altro colpo, annunciato in mattinata, è Jordan Floyd: guardia classe 1997 nativa di Stone Mountain, in Georgia, ha giocato per 4 anni al King College nonostante un infortunio alla caviglia che lo ha tenuto fuori per tutta la stagione 2018/2019 è risultato essere uno dei maggior prospetti della propria Division arrivando a toccare quota 31.9 punti di media nell’ultima stagione, nella quale è stato premiato come MVP del torneo. Floyd e Gay vanno ad aggiungersi ai giovani già presenti nel roster orlandino, che nella prossima stagione sarà capitanato da Matteo Laganà.