Home A2 A2 Ovest – Casale la spunta all’ultimo con Latina e ottiene il secondo posto solitario
A2 Ovest – Casale la spunta all’ultimo con Latina e ottiene il secondo posto solitario

A2 Ovest – Casale la spunta all’ultimo con Latina e ottiene il secondo posto solitario

0

Foto: ufficio stampa Junior Casale

 

Con un colpo di reni firmato Alessandro Piazza, di ghiaccio con due giri di giostra consecutivi ai liberi nell’ultimo minuto, Casale abbatte Latina nell’ultimo minuto e vince 82-76. Partita incardinata sui binari di un sottile e inscalfibile equilibrio, dopo che i padroni di casa avevano provato a scappare a inizio secondo periodo (27-14), sfruttando gli ampi spazi concessi dai pontini per colpire da oltre l’arco. Una pioggia di triple (4/8 nei soli primi 10’) illusoria per i rossoblù, che non fanno in tempo ad assaporare il vantaggio e subiscono una pronta risposta ospite. L’immediato 0-6 di Raucci e Bolpin apparecchia quello che sarà lo spartito fino all’ultima sirena. Se Martinoni, il più continuo nei 40’ (20 punti con 7/9 da 2, 26 di valutazione), colpisce senza tregua con ganci millimetrici, dall’altra parte sono Pepper, Moore e Musso in versione assistman a dare filo da torcere. Il 42-34 al 20’ viene ribattuto in un amen appena si riparte per il secondo tempo, uno 0-8 in meno di 2’ dal quale si esce in parità (42-42), annunciatrice di uno scambio di colpi palpitante fino alla fine. Da qui si alza il livello delle difese e gli attacchi devono lavorare di fantasia, Casale prova a ripartire con un 6-0 condotto da Tomasini e Sims, si sveglia Moore e riporta sotto i suoi, i gregari Cassese e Bolpin portano ottimo contributo alla causa, con i laziali finalmente continui dai 6.75. Moore, dopo un primo tempo silente, va in crescendo (chiuderà con 15 punti e 6 rimbalzi), pure Ancellotti fa male col tiro pesante e Casale sembra vacillare. Ancellotti schiaccia il +3 (70-73) con poco più di 4’ da giocare, gli risponde immediatamente Tomasini, gli ultimi minuti sono per cuori forti e Latina sembra avere qualcosa in più da spendere. Latina entra nell’ultimo minuto avanti di 1 (75-76), non la chiude, Piazza risorpassa a 26”9 ai liberi, la Benacquista pasticcia sul possesso successivo e ancora Piazza, al termine di mischia furibonda, fugge palla in mano braccato da Bolpin che commette antisportivo. Glaciale l’ex Agrigento, la Junior esulta e stacca proprio i siciliani, sconfitti in quel di Rieti, per prendersi il secondo posto in solitaria. Mentre Latina se ne sta sconsolata all’undicesimo posto, meditando sulla sesta sconfitta nelle ultime sette giornate.

Novipiù Casale Monferrato – Benacquista Assicurazioni Latina 82-76 (19-14, 23-20, 17-23, 23-19)

Novipiù Casale Monferrato: Niccolò Martinoni 20 (7/9, 1/5), Simone Tomasini 15 (1/1, 3/5), Chris Roberts 14 (1/4, 3/9), Davide Denegri 10 (1/2, 2/2), Deshawn Sims 7 (3/7, 0/0), Gora Camara 6 (2/2, 0/0), Alessandro Piazza 5 (0/1, 0/0), Fabio Valentini 3 (0/1, 1/2), Luca Cesana 2 (0/1, 0/1), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0), Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 22 / 29 – Rimbalzi: 33 5 + 28 (Deshawn Sims 15) – Assist: 17 (Simone Tomasini, Alessandro Piazza 4)
Benacquista Assicurazioni Latina: Michael Moore 15 (2/5, 2/4), Dalton Pepper 12 (3/8, 2/8), Andrea Ancellotti 11 (3/7, 1/2), Alessandro Cassese 11 (3/3, 1/2), Bernardo Musso 9 (3/8, 1/6), Davide Raucci 8 (1/1, 2/3), Riccardo Bolpin 8 (1/3, 2/4), Gabriele Romeo 2 (1/3, 0/1), Marco Di pizzo 0 (0/0, 0/0), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 32 9 + 23 (Dalton Pepper 7) – Assist: 19 (Bernardo Musso 5)