Home A2 A2 - Girone Verde A2 Girone Est – Bologna per un giorno si sente di nuovo grande: Treviso cade ancora!

A2 Girone Est – Bologna per un giorno si sente di nuovo grande: Treviso cade ancora!

0

carraretto, Fortitudo BolognaArriva contro l’avversaria di una vita il secondo punto esclamativo della stagione fortitudina. Lo squillo contro Verona sembrava oramai lontano, ma è bastato avere di fronte la squadra che ne fu una nemica privilegiata a cavallo fra Anni ’90 e 2000 per vivere una giornata da ricordare. La brutta prova di Matera (sconfitta per 71-59) è già un lontano ricordo; Italiano (20) e Sorrentino (21), entrambi una volta sola oltre la doppia cifra nelle prime sette giornate, sono i protagonisti inaspettati di una partita pazza e disordinata. Daniel è immarcabile in avvio e approfittando dei precoci problemi di falli dei trevigiani Bologna arriva in fretta a +15 (31-16). Nel secondo quarto Treviso rientra parzialmente, facendo pagare le stesse “tasse” che l’avevano spedita lontana nei primi 10’: a forza di liberi, Powell, Corbett e Negri ricuciono da brave formichine, e a metà il distacco è dimezzato (48-41). Il ribaltone è dietro l’angolo, Powell (18) e Corbett (23) si scatenano e orchestrano un parziale di 24-9 che sembra risvegliare del tutto i veneti e lanciarli di nuovo alla vetta solitaria. Qui esce il famigerato cuore Fortitudo e la De’ Longhi crolla sotto il peso della palle perse (23 alla fine), segnando un solo canestro dal campo nei primi 7’30” e consegnandosi praticamente inerme alle folate offensive dei bolognesi. Italiano, Sorrentino e Carraretto (16) martellano dalla lunetta e non tremano neanche quando Treviso passa dal -13 (81-68) al -4 (82-78) in poco più di 2’. Treviso incassa la seconda sconfitta consecutiva e viene raggiunta in vetta da Mantova e Brescia, Bologna si schioda dalla parte bassa della graduatoria e, almeno per un giorno, si immagina di essere tornata agli anni dove se la giocava alla pari con le migliori di Italia ed Europa.

Fortitudo Bologna – De’ Longhi Treviso 85-78 (31-19; 48-41; 57-65)

Bologna: Daniel 13, Candi 2, Raucci 2, Flowers, Italiano 20, Quaglia, Zani, Iannilli, Campogrande, Montano 11, Sorrentino 21, Carraretto 16: all. Boniciolli

Treviso: Corbett 23, Fabi 2, Fantinelli 7, Powell 18, Ancellotti 4, Moretti 4, De Zardo, Malbasa, Busetto, Rinaldi 9, Negri 11: all. Pillastrini

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata