Home A2 A2 - Girone Rosso Ancora Diop dominante: la Reale Mutua Torino torna al successo dopo due stop

Ancora Diop dominante: la Reale Mutua Torino torna al successo dopo due stop

0

Qusmane Diop (Reale Mutua Basket Torino)

Torino con personalità esce dalle due sconfitte maturate negli ultimi incontri e riprende la propria marcia verso le parti nobili della classifica, superando in trasferta Treviglio, restituendo così il rocambolesco ko inferto dai lombardi lo scorso 21 ottobre sulla sirena con Pacher.

A far la differenza quest’oggi il giocatore che all’andata era assente, Diop, il quale ha confermato il notevole impatto nella categoria dopo il 40 di valutazione dell’ultima uscita, ed anche oggi è rimasto per larghi tratti del match un rebus irrisolvibile per i padroni di casa.

I padroni di casa in sostanza hanno dovuto inseguire per larghi tratti del match, vista la partenza a  razzo di Diop e di Marks (20-11 al 9′), vantaggio che mantenuto pressochè inalterato anche nel secondo periodo poichè, nonostante le giocate di Pacher, il deficit a rimbalzo ha impedito ai padroni di casi di piazzare il controbreak.

I ragazzi di Vertemati non hanno inoltre saputo approfittare della difficile situazione di falli di Marks e Diop, entrambi gravati di tre falli al riposo lungo.

Nel terzo periodo a Marks e Diop si aggiunge anche il regolarissimo Pinkins che segna i canestri che fanno volare Torino sul +19 e che mandano al tappeto Treviglio, con Caroti ultimo a mollare (14 pt).

Torino nonostante l’assenza del play titolare Cappelletti, temporaneamente rimpiazzato da Bushati (all’esordio), e con il duo Traini-Marks a gestire le danze, ha evitato di ripetere gli errori alla base delle ultime due sconfitte ed ha dimostrato di poter vincere anche quando la propria arma principale, il tiro da tre punti, non funziona (6/22 complessivo).

MVP Basketitaly.it Diop: la scorsa settimana nonostante il ko casalingo aveva messo insieme cifre clamorose (oltre 20 punti e 15 rimbalzi). Oggi si è ripetuto dimostrando di essere ormai insostituibile per coach Cavina, ben disposto a perdornargli gli inevitabili errori di gioventù.

BCC Treviglio-Reale Mutua Torino  68-80 (15-20; 18-21; 12-23; 23-16)

BCC Treviglio: Collins 6, D’almeida 8, Taddeo, Doneda, Reati 3, Manenti ne, Nani ne, Pacher 24, Caroti 14, Palumbo 11, Borra 2, CAgliani ne. All: Vertemati.

Reale Mutua Torino: Cassar, CAstellino, Ianuale, Mortarino, Traini 11, Marks 16, Pinkins 16, Alibegovic 10, Bushati, Campani 3, Toscano 5, Diop 19. All: Cavina