Virtus Roma, ciao “incubo”: sarà A2!

Curva Virtus Roma “Ora guardiamo avanti con fiducia, lasciamo dietro le spalle le carte bollate e pensiamo solo a lavorare per costruire una squadra che possa ben figurare”; queste le primissime parole della Virtus Roma a pochissime ore dalla notizia che tutti aspettavano: la serie A rimane solida realtà, addio alla possibilità di dover ripartire dalla serie minore. Come si legge dal sito della società, “massima soddisfazione per la decisione assunta dalla prima sezione del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni che annulla la decisione della Corte Federale d’Appello FIP e la delibera del Consiglio Federale del 16 luglio, ammettendo così la Virtus a partecipare al Campionato di A2 stagione 2016/2017. La decisione conferma quanto da noi sostenuto rispetto al presunto ritardo nel pagamento. Non era ritardo e tantomeno sanzionabile con l’esclusione dal Campionato come anche confermato dal Procuratore Generale del Coni, intervenuto in giudizio”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *