fbpx

Trieste termina il suo mercato con il “colpo” Hoover

Finalmente si completa il roster biancorosso.Al termine di un mercato dove l’occhio al bilancio ha prevalso su tutto il resto, dopo Harris,Candussi,Di Liegro arriva il veterano play guardia ex Jesi.

Tramontanto il sogno Hicks che sembrava ormai in pugno, la societa’ biancorossa ha optato  per un giocatore profondamente diverso dal panamense,andando quindi a riempire uno spot che apparentemente non sembrava cosi sguarnito.

Hoover,infatti, e’ il classico “piccolo” brucia retine, 10 punti a partita l’anno in terra marchigiana,non certo un giocatore in grado di riempire l’area quindi, settore del campo questo, offensivo e difensivo,ove Trieste sembra essere piu’ carente.

Quindi Dalmasson ha tutti gli ingredienti a disposizione,stara’ al tecnico veneto preparare una pietanza appetitosa ed invitante, questo almeno e’ quello che si augurano i tifosi,senza dimenticare che a giugno Trieste era praticamente senza una squadra di basket.

Oggi prima presentazione al pubblico con l’amichevole contro Reggio Emilia, con nelle file reggiane l’ex Ariel Filloy.Un’occasione per conoscere i nuovi in maglia biancorossa,Candussi,Di Liegro e Harris, di valutare i miglioriamenti dei giovani triestini ed,appunto, di salutare Filloy, che qui a Trieste si e’ reso protagonista di una seconda parte di stagione davvero sopra le righe.

Ovviamente manchera’ Hoover;per poterlo ammirare il pubblico dovra’ pazientare ancora un po’.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *