fbpx

Napoli regge un quarto, poi Torino dilaga e si riporta nelle parti alte della classifica

Terrence Roderick, Gevi Napoli Basket

Torino sfrutta a pieno il doppio impegno casalingo e dopo aver vinto in scioltezza contro Scafati, ha replicato vincendo con altrettanta facilità anche contro Napoli per 77-59.

I ragazzi di Cavina hanno impiegato questa volta 15′ prima di allungare  e conquistare un vantaggio divenuto irrecuperabile per gli ospiti.

Sono stati due parziali a decidere il match: il primo break di 9-0 ha permesso alla Reale Mutua di mettere la testa davanti nel punteggio e rispondere per le rime al momento migliore di Napoli, mentre il 9-0 al rientro dalla pausa lunga ha permesso di raggiungere il +20 (44-24) e chiudere di fatto la partita già al 22′.

Nel momento di maggior brillantezza, Napoli, non ha infatti approfittato della situazione delicata di falli di alcune pedine fondamentali a disposizione di coach Cabina come Alibegovic, Pinkins e Diop, per mettere qualche sassolino negli ingranaggi di una macchina che oggi ha stupito per compattezza.

La possibilità di schierare Diop insieme a Pinkins nel pitturato ha reso impenetrabile la difesa gialloblu come dimostra il pessimo 10/30 da due al 20′ per Napoli che raramente trovato conclusioni semplici nei pressi del ferro.

Con il controllo dei tabelloni Cappelletti ha potuto creare per sè (ad inizio partita) e per gli altri, armando Pinkins ed Alibegovic sul perimetro che hanno spezzato in due il match, facendo partire i titoli di coda con larghissimo anticipo.

Per i ragazzi di Cavina l’obiettivo di conquistare le Final8 diventa realistico, mentre Napoli, fresca del cambio di allenatore, dovrà trovare nuovi equilibri, necessariamente in breve tempo e sopratutto coinvolgere i due americani, apparsi oggi spaesati più che mai.

MVP BASKETITALY.IT Cappelletti: dopo il ko di Traini, gli sono state concesse le chiavi della Reale Mutua e lui ne ha approfittato con due prove maiuscole nell’arco di 4 giorni.

 

 

Torino-Napoli (17-14; 35-24; 60-39)

Torino: Alibegovic 24, Marks 12, Cappelletti 13, Cassar, Campani 4, Ianuale, Pinkins 13, Toscano 6, Castellino, Jalimovski, Traini ne, Diop 5. All:Cavina

Napoli: Guarino 6, Roderick 6, Klacar ne, Chessa ne, Dincic 8, Sandri 4, Milosevic ne, Monaldi 17, Spizzichini 6, Sherrod 8, Milani.All:Sacripanti