fbpx

L’Orlandina vuole invertire la rotta, a partire dalla sfida contro Scafati

 

 

Domani alle ore 18 al PalaFantozzi di Capo D’Orlando, l’Orlandina Basket ospita Scafati, in una sfida tra due squadre che fino ad ora hanno deluso le aspettative. I ragazzi di coach Sodini vogliono decisamente invertire la rotta, visto che nelle prime 4 partite del nuovo anno hanno perso 3 volta, e risalire una classifica che la vede occupare il terz’ultimo posto a ben 8 punti dalla zona playoff. Gli ospiti arrivano a questa sfida con un umore del tutto diverso, infatti arrivano da due vittorie consecutive contro Tortona e Treviglio e cercano la terza per cercare un miglior piazzamento playoff, in una stagione che fino ad ora è stata molto altalenante. L’uomo più pericoloso della squadra campana è senza dubbio J.J. Frazier, secondo miglior realizzatore del girone (19.6 punti di media a partita) e primo per assist realizzati (5,5 di media), ma coach Perdichizzi potrà contare su ottimi tiratori come Lupusor (41% da 3) e Stephens (58% da 2). La sfida di domani vedrà il ritorno a Capo d’Orlando, di due persone molto cari al pubblico orlandino: Marco Portannese, protagonista dell’ultima promozione in A dei biancoazzurri, e il coach Giovanni Perdichizzi, autore della prima storica promozione della squadra siciliana nella stagione 2004-2005.