Home A2 A2 - Girone Ovest Forlì sognare è lecito, se batti Brescia il quarto posto è li

Forlì sognare è lecito, se batti Brescia il quarto posto è li

0

Ancora quattro partite, ancora almeno due vittorie per la matematica certezza di disputare i playoff, questo è il minimo traguardo che Forlì si deve dare da qui al 5 maggio.

 

Importante, anzi fondamentale il match di domenica contro la Leonessa Brescia, questo perché con una vittoria i romagnoli si avvicinerebbero ai lombardi a -2 in classifica e con lo scontro diretto a favore potrebbero anche cambiare gli scenari della griglia playoff. Borsato e soci avranno anche se non al 100% un Soloperto in più rispetto all’ultima partita, il centro da ieri ha ricominciato ad allenarsi con la squadra e vista la penuria nel reparto lunghi visto contro Imola sarà importante questo recupero.

Brescia, dal canto suo, dopo la brutta sconfitta subita al Paladozza contro la Biancoblù Bologna è ancora col dubbio di poter schierare uno dei perni della squadra, Jr Giddens (16 punti col 62% da 2), infortunatosi alla caviglia ad inizio match. Rischiare il giocatore domenica, potrebbe essere un problema per la post season, visto che la formazione di coach Martelossi è già sicura di di parteciparvi.

Forlì come dicevamo, dopo la non superlativa prestazione nel derby contro Imola ha necessità di portare a casa i 2 punti per poter pensare anche a qualcosa in più di un ottavo posto quanto mai vicino.

Numeri

Due formazioni simili in quasi tutte le classifiche, dove Brescia segna 80,9 punti per incontro, mentre Forlì 79,5. Nel tiro da due punti Forlì sopravanza Brescia 54,2% contro il 53,7%. Due formazioni che anche dall’arco hanno lo stesso ruolino, mentre la Loenessa colpisce con un discreto 34,9% la FulgorLibertas segna col 34,4%. La lotta a rimbalzo vede i ragazzi di coach Dell’Agnello avanti con 36,5 a partita contro i 34,2 dei bresciani. Due tra le migliori formazioni in fatto di assist si attestano al secondo posto totale per la Centrale e al quarto Le Gamberi.

I migliori marcatori delle due formazioni sono, per Forlì Roderick con 17,6 punti di media e Jenkins con 17,9.

Andata

Il match disputato al San Filippo di Brescia fù uno dei più avvincenti del campionato e vide gli ospiti trionfare per 97-93 in un match con ribaltamenti di punteggio a raffica che videro da una parte Jenkins autore di 31 punti e per i romagnoli due grandi prestazioni di Spencer e Tessitori.

Domenica al Palafiera, palla a due alle 18:15 ci si aspetta oltre ad un buon afflusso di pubblico con la probabile giornata piovosa anche un match avvincente come quello di 4 mesi fa.