fbpx

Forlì per continuare a sognare, Imola per sfatare il tabù trasferte!

Settimana del derby, forse meno elettrica di altre occasioni per via di una legadue senza la lotta salvezza. Favorita la FulgorLibertas che si presenta all’appuntamento con 24 punti in classfica e un rooster con maggiore talento di quello imolese.

Sicuramente la squadra di casa avrà maggiori motivazioni per vincere e centrare l’obiettivo playoff il prima possibile, e sarà spinta da almeno 4000 tifosi. Imola però deve riscattare la figuraccia dell’andata, e delle tante trasferte dove gli uomini di Fucà non sono pervenuti. Sono iniziate le prevendite dei biglietti anche in riva al Santerno, ma non ci sarà nessun esodo. I tifosi imolesi saranno in buon numero e proveranno a farsi sentire nella bolgia del Palafiera. Ieri Forlì ha disputato una buona amichevole contro l’Acmar Ravenna, vinta agevolmente. Mancava Mattia Soloperto, reduce da un infortunio e che probabilemnte domenica non scenderà in campo. La squadra di Dell’Agnello è parsa in forma con una buona prova di Musso. Sulla sponda Aget, Fucà deve sempre inventarsi sedute di allenamento alternative per via degli infortuni e molti giovani in rosa. Charlie Foeira ex dell’incontro è il giocatore più in dubbio per domenica. La società di via Valeriani spera in un buon rendimento di Dj gay, e di avere la formazione al completo per onorare fino in fondo il campionato. L’Andrea Costa è la cenerentola del campionato, ma giocando senza pressioni e con convinzioni ha guadagnato molte vittorie al Ruggi che l’hanno portata a sole due lunghezze in classifica dalla coppia ciociara di Ferentino e Veroli. Buon derby a tutti!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *