fbpx

A2 Ovest: Siena sulla via della guarigione, battuto anche il fanalino di coda Scafati 78-71

tifosi-siena-2016-09-15

Sembra finalmente guarita la Mens Sana 1871. Dopo il fondamentale successo infrasettimanale con Biella, la truppa di Griccioli fa due su due al Palaestra piegando per 78-71 la Givova Scafati: altri due importanti punti in saccoccia che rilanciano al sesto posto a quota 20 i biancoverdi e fanno dimenticare per il momento la tremenda sequela di sei sconfitta di fila che avevano fatto piombare squadra e tifosi nello sconforto. Contro i campani, una Siena convinta e continua come non si vedeva da mesi, capace di approcciare con ordine, cattiveria e voglia di vincere, e soprattutto di gestire e portare a casa il risultato senza tentennare eccessivamente; certo, i problemi non sono magicamente risolti, e la Scafati di questi tempi non era l’avversario più temibile, ma visto l’atteggiamento registrato in alcuni recenti match, i progressi visti sono da apprezzare. La svolta della partita è tutta in un Saccaggi finalmente concreto e pulito, che tappa la falla del play apertasi con l’infortunio di Cappelletti:  l’ex Livorno fa girare bene la palla armando le mani di un Harrell certamente propositivo (bene dal campo, disastroso dai 6.75, ottimo nello smistamento di assist) ma troppo pasticcione, e di un Flamini capace di mettere importanti sigilli dalla lunga (già con i piemontesi era stato a tratti decisivo); Myers fa come sempre il suo sotto canestro e Scafati è costretta fin dalla palla a due a rincorrere, senza riuscire mai a impensierire veramente i locali (Siena arriva a toccare anche il + 20 nel terzo periodo), nonostante le ottime prove di Crow, Johnson e Ammannato. Coach Perdichizzi ha poche energie da pescare  in panchina (fra i campani applauditissimo l’ex senese Lorenzo Panzini) ma tanta sfiducia e rassegnazione: il cammino si fa sempre più in salita (ultimo posto in completa solitaria), mentre una Siena sulla via della guarigione può tornare a guardare con fiducia il futuro.

 

Mens Sana 1871 78 – Givova Scafati 71

 

Siena: Masciarelli, Harrell 16 (1/7 da tre e 7 assist), Vildera 2, Saccaggi 14, Flamini 10, Bucarelli 3, Pichi 3, Myers 14 e 8 rimbalzi, Tavernari 14. All: Griccioli

Scafati: Crow 18, Fantoni 6, Naymi 8, Ammannato 13, Panzini 3, Perez 2, Matrone, Santiangeli 8,  Johnson 13 e 10 rimbalzi. All: Perdichizzi.

 

Mvp Basketitaly.it: Kt Harrell (Siena)

 

Tiri da due: Siena 50%, Scafati 40%

Tiri da tre: Siena: 36%, Scafati 31%

Rimbalzi totali: Siena 37, Scafati 32

 

Basketitaly © Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *