fbpx

A2 Ovest – Scafati: il ritorno di Portannese chiude una settimana bollente

Marco Portannese
Marco Portannese (Auxilium Fiat Torino) during the LEGA BASKET SERIE A 2018/19 basketball match between FIAT AUXILIUM TORINO vs REYER UMANA VENEZIA at PalaVela 20th January, 2019 in Turin, Italy.

Marco Portannese è un nuovo giocatore della Givova Scafati. L’esterno siciliano, che ha firmato un biennale, era in forza al Lugano Tigers nel massimo campionato svizzero facendo registrare 14,2 punti di media in 8 partite. Portannese potrà debuttare solo dopo la fine del turno di andata del campionato di serie A2, ovvero dal 16 dicembre innanzi.

L’arrivo di Portannese chiosa una settimana in cui a Scafati è successo davvero di tutto.

SCAFATI SI SCUSA CON I TIFOSI

Tutto è cominciato a dopo la sconfitta della Givova al PalaRuffini di Torino, a seguito della quale la società tuonava con un comunicato di scuse rivolto ai tifosi e attaccando la squadra.

La società Givova Scafati si unisce alle scuse di coach Giovanni Perdichizzi chieste ai tifosi nel corso della conferenza stampa del PalaRuffini nel post gara contro la Reale Mutua Torino, in virtù della prova incolore offerta dal team gialloblù nell’undicesima giornata del campionato di serie A2. […] La società infatti si auspica che, in occasione della sfida del PalaRuffini, a minare la concentrazione dell’intera squadra ed in particolare del tesserato J. J. Frazier non sia stata la richiesta, datata 26 novembre, avanzata dagli agenti di quest’ultimo, i quali chiedevano di poter essere autorizzati, dietro versamento di un buyout in favore dello scrivente sodalizio, di poter concludere anzitempo il contratto dell’atleta, per consentirgli di proseguire la stagione agonistica in corso presso un’altra società militante in un campionato straniero.

PACE FATTA TRA SOCIETÀ E SQUADRA

È di ieri tuttavia la notizia della pace fatta tra società e squadra. Sempre attraverso una nota stampa, il club campano ha infatti fatto sapere che “in nome e per conto di tutta la squadra, il capitano Nicholas Crow ha chiesto ed ottenuto un incontro con il patron Nello Longobardi, che si è svolto all’interno dei locali dell’azienda di quest’ultimo ed al quale hanno preso parte oltre all’intera squadra, anche coach Giovanni Perdichizzi ed il general manager Gino Guastaferro. Vi è stato così un importante e prezioso incontro chiarificatore tra il team e la proprietà del club. Tanti gli spunti di osservazione e gli argomenti trattati, che hanno condotto le parti ad una intesa tanto cercata e voluta quanto necessaria e indispensabile per portare a termine nel migliore dei modi la stagione agonistica in corso”.

SGUARDO A BIELLA

Con la pace fatta, la Givova ha adesso come unico obiettivo la partita di domenica (ore 17:00) al PalaMangano contro la capolista Biella.