A2 Ovest – Lucarelli allo scadere! L’Orlandina sbanca Scafati 93-95 e agguanta la Virtus Roma in testa!

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che praticano sport

E aggancio fu! La Benfapp Capo d’Orlando sbanca il PalaMangano, parquet amico della Ginova Scafati, per 93-95 e raggiunge in vetta alla classifica della Serie A2 Girone Ovest la Virtus Roma a quota 34 punti con la Zeus Energy Group Rieti terza a quota 32. A 5 giornate dalla fine della regular season la lotta promozione per la Serie A1 si rende più emozionante che mai!

A Scafati è stata una gara equilibrata e molto a strappi fin dalle prime azioni, in cui hanno fatto valere il proprio valore i due USA della Benfapp (24 punti e 12 rimbalzi per Jordan Parks e 21 punti per Brandon Triche), e in cui si è palesata la propensione al tiro di Nicola Mei, autore di 18 punti, frutto di un ottimo 6/8 dall’arco dei tre punti, 11 e 13 rimbalzi per Bruttini. Per Scafati non sono bastati i 34 punti di Aaron Thomas, i 14 di Ammannato e Contento.
La vittoria della squadra siciliana allenata da Marco Sodini è arrivata sulla sirena, grazie all’incredibile canestro di Jacopo Lucarelli, che dopo l’errore di Triche è volato a catturare il rimbalzo, mettendo il tap-in della vittoria (unici suoi due punti dell’incontro!) che vale l’aggancio alla Virtus Roma a quota 34 punti. Virtus che però è in vantaggio in virtù della differenza canestri negli scontri diretti, ma con 5 gare ancora da giocare tutto è possibile.