Home A2 A2 - Girone Ovest A2 Ovest: che lotta al Palaestra! Roberts abbatte il fortino di Casale, Siena vince 68-60

A2 Ovest: che lotta al Palaestra! Roberts abbatte il fortino di Casale, Siena vince 68-60

0

Mens Sana Siena, tifosi PalaEstra

Finisce 68-60 la dura battaglia del Palaestra fra Mens Sana 1871 e Novipiù Casale Monferrato, che ha visto i senesi riuscire solo negli ultimi minuti scardinare la rognosa difesa ospite e a portarsi a casa la vittoria. Un punteggio che non racconta appieno una partita davvero maschia e spigolosa fino all’ultimo possesso: Siena vive troppo delle sue individualità (Roberts dà sempre l’impressione di poter fare le buche nel parquet a ogni giocata) e rimane spesso impigliata nella ragnatela difensiva ben tessuta da coach Remondino e dai suoi, sempre ordinati e lucidi in entrambe le fasi di gioco. Il primo quarto si rivela subito molto fisico, con entrambe le formazioni a privilegiare le linee interne; per Siena in attacco fanno tutto i due Usa Bryant e Roberts, mentre Casale, pur spuntata dall’arco, si ricicla bene e tiene fisicamente, specie a rimbalzo, il passo dei biancoverdi. Nel secondo quarto un sempre più coinvolto Roberts apre il fuoco e centra due triple consecutive, alle quali però non viene data la giusta continuità: T.J Bray e Saunders non pervengono ma un’efficace pressione a tutto campo permette ai piemontesi di tenere a bada i padroni di casa e di mettere la testa avanti dopo i primi 20’.

 

 

I ritmi di gioco rimangono sostenuti anche nella ripresa, con Siena impegnata nel difficile tentativo di non sbattere la testa contro il massiccio muro della difesa ospite: Casale mantiene la lucidità e ritrova ossigeno puro in attacco con un T.J Bray salito di tono e Martinoni, ma ha anche benzina atletica da vendere e non smette di difendere ai limiti della rissa. La manovra offensiva senese risulta quindi non fluida e si nutre delle fiammate estemporanee ma devastanti di Roberts che bastano e avanzano a produrre nell’ultimo quarto lo strappo decisivo dopo più di mezza gara punto a punto: i ragazzi di Remondino non ne hanno più e fra tiri sputati dal ferro e falli tattici soccombono fatalmente non senza tanti complimenti per una gran bella prestazione.

Mens Sana 1871 68 – Novipiù Casale Monferrato 60

Mens Sana 1871: Diliegro 8, Ranuzzi 4, Udom 6 e 8 rimbalzi, Roberts 23 e 7 rimbalzi (5/10 da tre), Bryant 16, Cacace 2, Borsato 5, Marini, Bucarelli, Cucci 4. All: Ramagli

Novipiù Casale Monferrato: Bray 14, Tomassini 2, Natali 9, Martinoni, Fall 3 e 8 rimbalzi, Saunders 5, De Nicolao 1, Blizzard 6, Denegri, Vangelov 4, Ruiu, Valentini. All: Remondino

Tiri da due: Siena 38%, Casale 43%
Tiri da tre: Siena 27%, Casale 22%
Rimbalzi totali: Siena 42, Casale 39

 

Mvp BasketItaly.it: Chris Roberts (Mens Sana 1871)

 

 

© Basketitaly.it – Riproduzione riservata