Home A2 A2 - Girone Ovest A2 Gold:Casalpusterlengo-Biella il preview del match

A2 Gold:Casalpusterlengo-Biella il preview del match

0

Laquintana - Biella L’Angelico Biella, in occasiane della ventunesima giornata del Campionato di A2 Gold, si troverà ospite del Casalpusterlengo, al PalaCampus Assigeco di Codogno, con palla a due prvista alle 18.

I ragazzi di coach Fabio Corbani, dopo la superlativa prestazione dello scorso week end contro Brescia, si trova ad occupare il terzo gradino del podio in coabitazione con Ferentino e Torino.

Casalpusterlengo, nonostante una prima parte di campionato contraddistinto da alti e bassi, è riuscita a conquistare un degno posizionamento a metà della classifica a paripunti con le sicule Trapani e Agrigento. Per una neopromossa si tratta di un risultato confortante visti gli obbiettivi di inizio stagione che prevedevano il raggiungimento della zona salvezza.

La posizione conquistata dall’Assigeco, fino ad ora risulta, davvero vicina ad una zona sicura tanto da far addirittura sperare in un possibile approdo ai play off. Archiviata la recente sconfitta a Torino, gli uomini di coach Zanchi saranno sicuramente concentrati a vincere più partite possibili soprattutto con avversarie maggiormente quotate, come Biella, per continuare a sognare.

L’Angelico si presenta alla sfida di domenica potendo contare su tutti i suoi elementi, mentre Casalpusterlengo sarà ancora orfana del suo capitano Chiumenti che, nonostante la sua presenza a referto nella sfida con Torino, risulta ancora in fase di recupero dopo l’operazione al gomito. Nonostante l’inserimento di Saccaggi nel roster, le rotazioni della panchina lodigiana restano scarse e la stanchezza fisica tende, spesso, a penalizzare il team anneddiando anche la lucidità tattica e la via del canestro.

La presenza tra le fila rossoblu di uno fra i migliori rimbalzisti della lega quale Poletti (primo per rimbalzi offensivi con 19 palle recuperate di media sotto le plance) potrebbe mettere in seria difficoltà le due colonne biellesi, Infante e Chillo, decisamente meno incisive.

I piemontesi dovranno confidare in un recupero mentale del loro piccolo pupillo Laquintana che, in questa prima parte del girone di ritorno, ha incontrato qualche problema nell’ingranare la marcia. Biella dovrà fare affidamento sulla solidità di Raymond e sulla precisione al tiro di Voskuil se vorrà tener testa alle giocate di Young e Howard.

Nella gara di andata l’Angelico aveva avuto la meglio sull’Assigeco con il risultato di 65-53, avendo incontrato difficiltà a contrastare l’avversario solo nella prima parte della gara.

A dirigere il match saranno gli arbitri Eduardo Ciano di Vicopisano (PI), Marco Marton di Conegliano (TV), Pasquale Pecorella di Trani (BT).

Assigeco Casalpusterlengo: 3 Lorenzo Saccaggi, 4 Mitchell Poletti, 5 Valerio Costa, 6 Luca Vencato, 7 Alberto Chiumenti, 8 Giampaolo Ricci, 13 Alvin Young, 14 Howard Sant Roos, 15 Daniel Donzelli, 19 Manuel Carrizo. All.: Andrea Zanchi.

Angelico Biella: 6 Matteo Chillo, 8 Tommaso Laquintana, 10 Luca infante, 11 Eric Lombardi, 13 Simone Berti, 15 Benjamin Raymond, 20 Alan Voskuil, 21 Niccolò De Vico, 25 Andrea Danna, 33 Domenico Marzaioli. All.: Fabio Corbani.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata