fbpx

A2 Girone Ovest -Siena, è maledizione trasferta. Anche Omegna dell’ex Magro la sgambetta

Palloni Pallone

Ennesima sconfitta esterna per la Mens Sana 1871, che questa volta cade al PalaFabbrini di Verbania per 80-74 contro la Paffoni Omegna guidata dall’ex vice senese Alessandro Magro, che trova la sua prima vittoria casalinga e può festeggiare un risultato di assoluto prestigio contro la sua squadra del cuore.

 

Omegna gioca con fiducia ed equilibrio, mandando ben 6 uomini in doppia cifra, senza peraltro l’apporto di un Moore panchinato ben presto; Magro prepara il trappolone a Bryant e lo annulla impedendo a Siena di correre ed esplodere la sua intensità, orchestrando alla perfezione la sua banda di giovani talenti. I biancoverdi partono bene ma perdono poi la bussola arrancando senza mai affacciarsi avanti fra tante perse, qualche fiammata e idee confuse, denotando complessivamente i soliti limiti tecnici e caratteriali evidenziati sistematicamente fuori dalle mura amiche. Nel finale la consueta reazione d’orgoglio senese con un mai domo Udom, ma la Paffoni fa buona guardia sigillando la meritata vittoria. Bene Borsato (20 punti), che rimpiazza per lunghi tratti un Bryant davvero negativo. Troppo alterno Roberts, tra i locali invece benissimo Iannuzzi, Gurini, Zanelli e Casella.

 

Omegna – Siena 80-74

Omegna: Moore 2, Zanelli 13, Iannuzzi 16, Casella 13, Smith 12, Cappelletti 9, Galmarini 2, Gurini 13, Vildera, Banach, Terenzi ne; All. Magro A.

Siena: Diliegro 11, Ranuzzi 4, Udom 9, Roberts 15, Bryant 8, Borsato 20, Bucarelli 2, Cucci 5, Cacace ne, Marini; All. Ramagli A.

 

Mvp BasketItaly.it: Antonio Iannuzzi (Paffoni Omegna)

 

Tiri dal campo: Omegna 31/62 (50%) ; Siena 27/68 (39%)

Tiri da tre: Omegna 7/22 (31%) ; Siena 6/16 (37%)

Tiri liberi: Omegna 11/16 (68%) ; Siena 14/20 (70%)

Rimbalzi: Omegna 33 ; Siena 42

Assist: Omegna 18 ; Siena 14

 

© BasketItaly.it – Riproduzione Riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *