Home A2 A2 - Girone Ovest A2 Girone Ovest – Roma crolla nel finale: Agrigento espugna il PalaTiziano per 67 a 52

A2 Girone Ovest – Roma crolla nel finale: Agrigento espugna il PalaTiziano per 67 a 52

0

kelvin martin, agrigento

Dopo gli stop con Tortona e Ferentino, Roma raccoglie tra le mura del PalaTiziano il terzo stop di fila (il secondo casalingo) cadendo per 52 a 67 contro Agrigento.

Match poco entusiasmante e poco spettacolare con la Virtus che è crollata letteralmente nell’ultimo quarto dando il via libera agli ospiti guidati a loro volta dal duo Saccaggi (un cecchino negli ultimi minuti) – Martin. Match in equilibrio per tutta la sua durata con le squadre che hanno sfoggiato, si fa per dire, doti balistiche non eccelse. Poi l’ultimo decisivo quarto al quale le squadre si affacciavano col punteggio sul 45-46 a favore dei siciliani e nel quale Roma si è spenta segnando solo 7 punti.

Agrigento ringrazia un Martin da 17 punti (8/13 dal campo) e 8 rimbalzi e un mirabolante Saccaggi da 21 punti messi insieme grazie ad un più che discreto 5/11 da tre. Roma paga invece pessime percentuali dalla lunga (6/28, 21%) e la scarsa presenza a rimbalzo (30 carambole racimolate contro le 39 dei siciliani). Scarsa vena realizzativa per Olasewere (8 punti con 3/8 dal campo) e Callahan (11 punti con 4/16 totale) mentre poco sotto la sufficienza Voskuil (12 punti con 4/10 al tiro).

 

ACEA ROMA – MPONCADA AGRIGENTO 52-67 (15-10, 13-21, 17-15, 7-21)
Acea Roma: Olsawere8, Meini 3, Callahan 11, Voskuil 12, Casagrande 7, Maresca 4, Leonzio, Benetti 5, Bonfiglio, Zambon 2, Giampaolo n.e., Garofalo n.e.. Coach: Guido Saibene.
Moncada Agrigento: Martin 17, Evangelisti 3, Chiarastella 7, Saccaggi 21, Eatherton 8, Vai, De Laurentiis 11, Morciano, Visentin, Cuffaro. Coach: Franco Ciani.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata