fbpx

A2 girone Ovest: Biella VS Rieti il preview

 Jazzmarr Ferguson, Biella

Nel match valido il 21° turno del campionato di A2 girone Ovest, l’Angelico Pallacanestro Biella affronterà la NPC Rieti inaugurando una settimana di “tour de force” che la vedrà impegnata nel turno infrasettimanale di martedì sera ad Agropoli e la domenica successiva nuovamente in casa con l’Acea Roma.
La palla a due è prevista domani, 14 febbraio, alle ore 18. I ragazzi di coach Carrea cercheranno, senza dubbio, di rimediare alla tremenda prestazione dello scorso turno a Ferentino e ritrovare la retta via che avevano imboccato in questo inizio di girone di ritorno.
Rieti sembra essere la giusta candidata per offrire ai rossoblu un’occasione di riscatto. I laziali, infatti, si sono aggiudicati la sfida di andata con il risultato di 80-79 e presenziano in classifica alle spalle di Biella a soli due punti di divario.
Si tratta, dunque, di un match di cruciale importanza in ottica salvezza che Infante e compagni non possono, sicuramente, affrontare con leggerezza. Facendo tesoro degli errori della scorsa domenica a Ferentino, la squadra piemontese dovrà scendere in campo con una predisposizione mentale a dare in massimo nonostante la “mala suerte” che ha costretto Hall, uno dei giocatori di punta del team, ai box fino a fine stagione. L’innesto dell’ala britannica Saunders, in uscita dalla Junior Casale Monferrato, potrebbe infondere nuovo slancio al resto del gruppo.
Rieti affronterà il match senza Gianluca Della Rosa, fermo per infortunio ma potrà fare leva su un nuovo inserimento. Si tratta di Francesco Veccia, playmaker classe ’93, di 190 cm, un giovane, in uscita da Latina, che vanta già una considerevole esperienza nelle massime serie.

Coach Michele Carrea (coach Biella): “Contro Rieti ci attende una partita difficile. Andare a +4 con un’eventuale differenza canestri è sicuramente un mattone importante e desideriamo metterlo. Non credo sarà decisiva, è il girone di ritorno, abbiamo giocato un bel numero di partite ma ne mancano tante. In più, va detto, affrontiamo un campionato dove ogni weekend succede qualcosa che nessuno si aspetta. Oggi siamo una squadra diversa rispetto all’andata, una squadra che da pochi giorni ha aggiunto un tassello (Saunders, ndr) con caratteristiche particolari. Oltretutto questa settimana abbiamo dovuto fare i conti con un affaticamento di Banti e un problema di De Vico, e il lavoro è stato fortemente condizionato da questi piccoli intoppi. Dobbiamo saper affrontare questi gradini con lo spirito giusto. Rieti è una squadra con tanti chili, che va a rimbalzo con grande fiducia e che costruisce sugli extra-possessi gran parte dei propri vantaggi, soprattutto in trasferta. Dovremo scendere in campo con la giusta concentrazione”.

Paolo Matteucci (secondo assistente Rieti): “È uno scontro diretto molto importante. Biella ha due punti più di noi in classifica. All’andata vincemmo al PalaSojourner al termine di un tempo supplementare per 1 punto, 80-79. Questo significa che se loro vincono e ribaltano la differenza canestri fanno un grossissimo passo avanti, se perdono invece, noi andiamo pari con 2-0 a nostro favore e sarebbe importantissimo in vista dell’obiettivo salvezza. Biella ha avuto un infortunio in uno dei giocatori più significativi, Hall che di fatti ha terminato qui la stagione ed hanno appena inserito Saunders. Nonostante l’uscita di Hall, Biella è una buona squadra, l’americano Ferguson è uno dei giocatori migliori del campionato. Domenica ci aspetta una battaglia. La voglia di vincere e di fare bene conterà più della tecnica e della tattica. L’innesto di Francesco Veccia, arrivato a Rieti lo scorso mercoledì sera ci potrà dare una mano su diversi fronti, sia per allungare le rotazioni che per coprire diversi ruoli. Domenica scenderà in campo e si cercherà di sfruttarlo per quello che avrà memorizzato meglio, è un ragazzo disponibile e intelligente. Dal punto di vista delle assenze, Dalton (Pepper) non si è allenato per qualche giorno, a casa di un virus influenzale, ma oggi è tornato ad allenarsi. A Biella, a parte Della Rosa, dovremmo essere tutti”.

La gara sarà diretta da Sig. Valerio Grigioni di Roma (RM), Sig. Andrea Bongiorni di Pisa (PI) e Sig. Marco Vita di Ancona (AN).
Prima di aprire il sipario sul match, avverrà la premiazione di Coach Michele Carrea quale miglior allenatore del girone Ovest per il mese di dicembre.

Angelico Biella: 3 Jazzmarr Ferguson, 7 Diego Banti, 9 Andrea La Torre, 10 Luca Infante (cap.), 16 Marco Venuto, 18 Luca Pollone, 21 Niccolò De Vico, 22 William Saunders, 27 Luca Rattalino, 55 Simone Pierich, 77 Ariel Svoboda. Head coach: Michele Carrea. Assistant coach: Francesco Viola.

NPC Rieti: 2 Shaquille Hidalgo, 5 Rakeem Buckles, 6 Christopher Mortellaro, 7 Gianluca Della Rosa, 8 Nicolò Benedusi, 10 Roberto Feliciangeli (cap.), 12 Francesco Veccia, 14 Andrea Longobardi, 15 Riziero Ponziani, 16 Andrea Auletta, 20 Davide Parente, 24 Riccardo Finizii, 33 Dalton Pepper. Head coach: Luciano Nunzi. Assistant coach: Alessandro Rossi / Paolo Matteucci.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *