fbpx

A2 Est – Big tutte in trasferta. La corsa playoff è alle battute finali

MANTOVA

Due giornate al termine della stagione regolare di questo combattuto campionato di Serie A2. Nel Girone Est è ancora tutto da giocare con la Dinamica Mantova che nell’ultima giornata ha conquistato la vetta solitaria del girone ma, con Treviso distaccata di appena 2 punti, non potrà permettersi cali di concentrazione. Stessa sorte per la Centrale del Latte-Amica Natura Brescia che ha finalmente ritrovato la fiducia e vuol tenersi stretta il terzo posto, se poi dall’alto dovessero arrivare regali saranno sicuramente ben accetti. Andiamo ad analizzare nel dettaglio il ventinovesimo turno del girone est che si giocherà tutto domenica 17 aprile alle ore 18:00 con l’anticipo tra Ferrara e Bologna di questa sera alle ore 20:30.

Reduce da cinque vittorie consecutive e soprattutto dalla vittoria nello scontro diretto contro la De’ Longhi Treviso, la Dinamica Generale Mantova sarà di scena a Ravenna contro una squadra che nonostante il rendimento altalenante delle ultime settimane, è ancora in piena corsa playoff occupando l’ottavo posto in classifica, insieme alla Tezenis Verona, con 30 punti. Voglia di riscatto per gli uomini di coach Martino, reduci dalla pesante sconfitta sul campo della Mec-Energy Roseto. Desiderosa di tornare al successo è anche la De’ Longhi Treviso che dopo il ko sul campo di Mantova , affronterà un nuovo match in trasferta. Questa volta l’avversario è non è di quella caratura tecnica ma la Remer arriva da tre sconfitte consecutive, l’ultima sul campo di Brescia, e deve obbligatoriamente tornare a vincere per continuare a credere nel sogno playoff che è lontano soltanto due punti. Fra le nobili del campionato l’incontro più agevole, sebbene anch’essa in trasferta, è sicuramente quello della Leonessa Brescia di David Moss, in visita alla Betulline Jesi, terz’ultima squadra in classifica. Match sulla carta senza storia ma guai a sottovalutare Jesi che, dopo aver sostituito Greene con LaMarshall Corbett, cerca comunque la vittoria per assicurarsi il terz’ultimo posto garantendosi così la bella in casa nel playout tenendo quindi a distanza Recanati. La stessa Recanati che affronterà la Mec-Energy Roseto (ennesima big in trasferta) in un match che presenta le stesse caratteristiche di quello già citato fra Jesi-Brescia. Roseto arriva da un buon momento di forma, avendo vinto tre delle ultime quattro partite mentre Recanati vive nel disperato tentativo di agguantare Jesi per aggiudicarsi il fattore campo i vista dei playout.
Siamo alle battute finali anche per quanto riguarda il raggiungimento delle ultime posizioni utili per i playoff. Trieste, che ospita Legnano, ha la possibilità di mettere una seria ipoteca sulla sua partecipazione in post-season alla stregua di Bologna che però avrà il complicato compito di uscire indenne dal campo di Ferrara che qualche speranza ancora la nutre. Più complicato di tutti è il compito della Tezenis Verona che si giocherà una grossa fetta delle sue residue speranze sul campo di Imola che non vive un bel periodo, tre sconfitte nelle ultime quattro partite, ed è per questo pronta al riscatto.

Ecco il programma completo della 29a giornata del Girone Est di A2:

Ferrara – Bologna
Ravenna – Mantova
Recanati – Roseto
Treviglio – Treviso
Trieste – Legnano
Imola – Verona
Chieti – Matera
Jesi – Brescia

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *