Torneo di Cervia – OraSì Ravenna vince con margine, Massagno battuto 78-52.

Vince con margine l’OraSì nella prima sfida del Torneo di Cervia, con una buona prova di squadra al cospetto di un Sam Massagno apparso  meno pronto dal punto di vista tecnico e fisico. L’OraSì ha controllato con buona personalità il match, facendo ruotare tutti i suoi effettivi, girando molto la palla e provando a dare seguito all’intensità vista in allenamento e richiesta da coach Cancellieri. Bene i primi due quarti offensivi, dove è stato scavato il solco decisivo, bene gli ultimi due difensivi con soli 20 punti subiti. Qualcosa va ancora registrato (i 43 rimbalzi concessi), ma sono dettagli propedeutici del percorso di crescita e di presa di consapevolezza del gruppo.
L’OraSì parte con Marino, Jurkatamm, Thomas, Sergio, Chiumenti e proprio Chiumenti si presenta con due stoppate e due rimbalzi. Ravenna scappa 10-2 con cinque punti di Thomas (prima tripla) prima del contro parziale di 9-2 che riporta sotto gli svizzeri. Prima della sirena molti cambi (Seck per Chiumenti e Venuto per Marino, Potts per Sergio, Treier per Thomas) e giallorossi avanti 24-17.
Il secondo periodo si apre con il canestro del cesenaticense Elia Bravi e poi lo show di Potts che segna da tutte le posizioni. Cancellieri tiene in campo sia Marino che Venuto, prima di tornare al play unico e si va all’intervallo sul 46-32.
Si riparte con Potts a riposo, si segna poco e si segnala solo il massimo vantaggio giallorosso (+23) con Chiumenti e una bella stoppata di Sergio su Aw, poi il tempo si chiude sul 59-42.
Il quarto quarto fila via liscio, con la difesa svizzera spesso scoperta e l’OraSì che ne approfitta solo in parte. Nel finale anche una bomba del baby Farina. Finisce 78-52, con quattro uomini in doppia cifra (Potts 17, Thomas 13, Sergio 11, Chiumenti 10), in attesa del prossimo impegno di altra caratura, già domani sera nella finale per il primo posto del memorial Leonelli-Manetti contro la Fortitudo Bologna, che ha regolato 90-57 Roseto.

IL TABELLINO
OraSì Ravenna: Farina 3, Potts 17, Jurkatamm 5, Thomas 13, Chiumenti 10, Zanetti, Marino 6, Treier 9, Venuto 2, Seck, Sergio 11, Bravi 2. All.: Cancellieri.
Sam Massagno: Martino 7, Miljanic 5, Facchinetti 3, Aw 11, Veri 2, Strelow NE, Gruninger, Mausli 2, Mladjian D. 18, Slokar 4. All.: Gubitosa
Arbitri: Tallon, Centonza, Saraceni
Parziali: 24-17, 22-15, 13-10, 19-10.
Note: Spettatori 300 circa
Ravenna tiri da due 22/34, da tre 7/28, rimbalzi 40.
Massagno: tiri da due 15/39, da tre 6/28, rimbalzi 43.

Ufficio Stampa Basket Ravenna Piero Manetti