Jesi, Treviglio, Imola e le altre, il mercato di A2

fip_bkitalyLe squadre di A2 si stanno muovendo molto sul mercato in vista della prossima stagione che con il nuovo regolamento vedrà 32 squadre impegnate a combattere per un solo posto disponibile per la promozione nella massima serie.

Ecco qui di seguito i movimenti di alcune squadre.

Treviglio: Il primo movimento di mercato di Treviglio è l’acquisto del giovane Matteo Tambone, classe 1994, di ruolo play-guardia proveniente da Ravenna. E’ un esterno con caratteristiche complementari ai già confermati Marino e Turel. Al momento Matteo è impegnato con Turel e Carnovali nel raduno della nazionale sperimentale a Livorno. Il contratto stipulato lo legherà alla società bianco blu per due stagioni. Il presidente Testa ha subito dichiarato “Matteo è un giovane di grandi caratteristiche tecniche perfette per inserirsi nel nostro reparto esterni. Può giocare da play o da guardia indifferentemente sfruttando il suo ottimo ball-handling”. Da Losanna Tambone fa sapere di “essere molto contento di aver firmato con Treviglio. Penso sia uno step molto importante per la mia carriera”. 

Imola: E’ arrivata l’ufficialità di Gherardo Sabatini. “Lo abbiamo seguito molto – spiega coach Ticchi – per la sua buona attitudine, le ottime qualità di difensore e la capacità di fare giocate fondamentali nei momenti più importanti; non è uno che si tira indietro quando conta e ha ampi margini di miglioramento”. A Treviglio ha chiuso la stagione con 7,1 punti e 2,2 assist di media con il 31% da tre in 23′ di utilizzo. Sulla possibile complementarità con De Nicolao Ticchi prende tempo “prima bisogna capire se Andrea resta, di certo lui e Sabatini hanno caratteristiche compatibili”. Nel frattempo la società sta lavorando per un possibile rinnovo di Karvel Anderson.

Jesi: L’Aurora Basket ha annunciato l’innesto di Gianmarco Leggio. Promettente ala grande di 203 cm classe 1994. L’anno scorso ha condotto un ottimo campionato in serie B con la magli di Monteroni giocando con 15,5 punti a partita con una media di 5,3 rimbalzi a partita in stagione regolare, il 58% da due e il 78% ai liberi. Il DS Ligi afferma che in squadra “siamo soddisfatti dell’arrivo di Gianmarco, cercavamo un under che seppure giovane avesse una grande esperienza in DNB”.

Ferrara: Il primo acquisto di questo mercato è Ryan Bucci. Nato negli Usa ma con passaporto italiano ha passato le ultime stagioni a Ferentino. Bucci è una guardia tiratrice di 192 cm affidabile nel tiro dalla media e lunga distanza, A ferentino nelle ultime due stagioni ha giocato con 12,5 e 15,5 punti di media con percentuali vicine al 40% da tre e 90% dalla lunetta. “sono molto carico – commenta Bucci – quella con Ferrara è una nuova esperienza ceh mi stimola molto. Non sono uno che cambia ogni anno, mi piace condividere i progetti e i percorsi. Io e la Bondi faremo bene insieme“.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *