fbpx

CASERTA – VERONA PER LA PRIMA DI RITORNO, DIMENTICANDO IL GIRONE D’ANDATA

(fonte: scaligerabasket.it)

 

Domenica ore 18 al Palamaggiò si scontrano due delle grandi deluse del girone d’andata. La griglia del pre-campionato davano Verona favorita con Udine, Forlì e appunto Caserta prime inseguitrici.

Ad oggi la classifica è ben diversa, con Ravenna meritatamente prima da sola con Forlì a due punti e poi un  terzetto tra cui Verona a 16.

 

Entrambe vengono da una sconfitta nell’ultimo turno, con Verona che non è riuscita a raggiungere il treno delle Final Eight perdendo in casa con Mantova e Caserta sconfitta in casa contro una sorprendente Urania.

 

Verona arriva al match con più di un problema fisico. All’assenza di Hasbrouck, si somma l’operazione a cui dovrà sottoporsi Severini a gennaio e con capitan Poletti in dubbio fino all’ultimo. Andrea Diana sta cercando di inserire nella testa dei giocatori il proprio credo cestistico ma con una lista di indisponibili in continuo aggiornamento sta trovando difficoltà non previsti alla firma sul contratto.

 

Caserta arriva con il secondo miglior attacco del campionato con un roster dove mischia esperienza con Giuri, Carlson e Cusin su tutti, a giocatori più giovani ed imprevedibili come Allen. Il record di 6 vinte e 7 perse non rende il potenziale della squadra allenata da coach Gentile.

Il girone di ritorno dovrà essere diverso per entrambe le squadre in attesa della fase ad orologio che andrà a mescolare non poco le carte.

 

Appuntamento su LNPTVPASS domenica 22 alle ore 18.