A2 Silver – Preview 22^: big match su Sky, Treviso e Ravenna per consolidarsi

Parte ufficialmente oggi il 22° turno di A2 Silver con l’anticipo tra Ferrara e la Viola Reggio Calabria, in diretta su Sky 14560614395 19099b9e02 nSport 3 alle ore 20:30, mentre tra domani e domenica tutte le altre sette gare in programma, anche se il pensiero in queste ultime ore và a Veroli, appena ritirata dal campionato di A2 Gold (la seconda dopo Forlì).

Ferrara e Reggio si sfidano per un posto nei playoff: gli estensi sono la squadra del momento, con quattro vittorie nelle ultime cinque uscite e ora con il quarto posto preso vogliono salire ancora in classifica, per i reggini grande occasione di riscatto davanti alle telecamere di Sky, con l’ultimo match giocato che ha riacceso gli obiettivi di primissimi posti del team. Anticipo del sabato invece sarà tra la De’Longhi Treviso e Omegna: match che i padroni di casa non possono fallire per non lasciare altro terreno alle dirette avversarie per la prima posizione, e dimenticando soprattutto l’ultima gara a Latina, mentre gli ospiti hanno ritrovato di recente il grande attacco che hanno a disposizione, con Saddler e Conger su tutti.

L’altra capolista, insieme a Treviso, Ravenna riceverà al PalaCosta una fastidiosissima Proger Chieti: i romagnoli vengono dalla vittoria a Piacenza, ma non lasci ingannare il risultato finale (66-74), dopo che hanno rincorso per gran parte del match, e devono star attenti alla terribile banda di coach Galli, addirittura a meno quattro dal quarto posto ora, e con un Sollazzo (gara da ex) così tutto può accadere. Bello il match al PalaRuggi tra Imola e Treviglio: i padroni di casa navigano in buone acque, perdipiù ritroveranno in panca coach Ticchi, dopo l’assenza di oltre un mese, mentre i bergamaschi vengono da due stop di fila, perdendo addirittura la prima posizione e rischiando ora la zona playoff.

Partita suggestiva quella del PalaMaggetti tra Roseto, padrone di casa, e Scafati: due squadre nettamente in salute, gli Sharks vengono da due vittorie consecutive (4 in 5 gare), hanno aggiunto Borra al proprio roster per tamponare le difficoltà fisiche di Bryan e si sono portati a +10 sull’ultima; stesso discorso per i campani, dopo l’entrata di Finelli hanno cambiato radicalmente marcia, ed ora con un roster di tutto rispetto sono pronti a dare fastidio anche per la zona playoff. Ex di turno Ruggiero e Bisconti, mentre Lestini si è allenato con la squadra rosetana prima di firmare per la Givova. Altra partita ricca di talento sarà quella tra Tortona e Latina: i piemontesi hanno perso un po’ lo smalto dei mesi scorsi, ma sono comunque lì a giocarsi un posto nei playoff, per i laziali vincere per allontanarsi maggiormente dalle acque torbide degli ultimi due posti.

La Bawer Matera si gioca grande parte della permanenza in A2 ( si dovrà vedere poi con l’esclusione di Veroli se verrà cambiato il regolamento) nel match contro Legnano: padroni di casa in difficoltà nelle ultime gare giocate, nonostante il miglior giocatore fino ad ora, ovvero Krubally, e l’innesto di Frassineti, per i lucani necessario tornare a vincere, anche per far respirare tutto l’ambiente. Accolto il ricorso contro la squalifica di Greene, che sarà regolarmente in campo a Castellanza. Ultimo match tra Recanati e Piacenza: grossa occasione per i marchigiani per salire in classifica e pensare sempre più a eventuali playoff, per gli ospiti avvicendamento in panchina con Coppeta esonerato e dentro Sodini.

Basketitaly.it – Riproduzione Riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *