“A2 Girone Est” – Roseto vs Matera: abruzzesi per la continuità, lucani per il riscatto

Sogni da una parte, incubi dall’altra. Questo dovrebbe essere il riassunto perfetto del 14560614395 19099b9e02 nmomento di abruzzesi e lucani, separati ora da 6 punti in classifica, con i biancazzurri a un passo dal quarto posto (ultimo utile a fine andata per la qualificazione alla Coppa Italia), mentre gli ospiti ultimi da soli, in una gara quasi da ultima spiaggia.

Sharks che arrivano da tre vittorie consecutive (calendario terrificante alle spalle), un ruolino di marcia di tutto rispetto per una squadra che ha come obiettivo principale la salvezza, anche sei recenti infortuni hanno un po’ smorzato l’entusiasmo: Izzo fuori per tutta la stagione, Marulli ai box per la seconda gara di fila causa una fastidiosissima periostite tibiale e in ultimo Weaver, che da due settimane accusa problemi alla schiena e per cui il suo rendimento è decisamente calato.

La Bawer arriva dalla brutta sconfitta casalinga contro Legnano, ed ora risucchiata all’ultimo posto in solitario, cosa che non accadeva ormai da diverse giornate: con l’arrivo di coach Gresta è arrivata una sola vittoria (contro Bologna), mentre fuori dal PalaSassi tutte sconfitte, anche con scarti molto ampi. Okoye, Guarino (non al meglio) e Hamilton le bocche da fuoco lucane, mentre il classe ’94 Zaharie sarà l’ex della partita, avendo militato nelle file rosetane due stagioni fa, con i vari Legion, Bisconti e Metreveli.

ROSETO

Tony Trullo (allenatore) –“Siamo in un buon momento, dato che veniamo da tre vittorie consecutive e con Matera abbiamo l’opportunità di continuare su questo trend. Non dobbiamo rilassarci e pensare di essere quelli da battere, visto che in questo campionato vere e proprie certezze non ci sono”.

MATERA

Luigi Gresta (coach) – “Domenica affrontiamo Roseto in una partita impegnativa, nella quale cercheremo di far dimenticare il passo falso in casa con Legnano, la scorsa domenica. Stiamo preparando con attenzione la partita: Roseto è una delle squadre più in forma del momento, gioca una pallacanestro molto divertente e veloce. Il punto di forza è certo rappresentato dai tre stranieri, Sylvere Bryan, Bryon Allen e Kyle Weaver – che vanta un discreto passato in NBA.  Completa lo scenario, un nucleo italiano solido, nel quale spiccano i nomi di Marulli, Ferraro e Marino, tutti giocatori di livello superiore rispetto alla media di questo campionato”.

Palla contesa alle ore 18.00 di domani (domenica 29 novembre), PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi. Diretta streaming su LNP Tv Pass.

Basketitaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *