A2 Est – Treviso batte la Fortitudo nel grande classico al Palaverde

pillastrini-treviso

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – FORTITUDO KONTATTO BOLOGNA 75-63

DE’ LONGHI: Fantinelli 16 (3/7, 1/2), Moretti 20 (4/7, 1/9), DeCosey 14 (6/11 da 2), Perry 4 (2/6 da 2), Ancellotti 5 (2/5 da 2); Malbasa 2 (1/1 da 2), Saccaggi 7 (2/3, 1/5), Rinaldi 7 (2/4, 1/1), Negri, Poser. NE: Barbante, Marini. All.: Pillastrini

KONTATTO: Candi 8 (3/5 da 2), Roberts 10 (5/10, 0/4), Raucci, Mancinelli 4 (2/2, 0/1), Knox 20 (9/18, 0/1); Ruzzier 1 (0/1, 0/1), Campogrande 2 (1/1, 0/2), Montano 11 (4/5, 1/6), Gandini 5 (2/3 da 2), Italiano 2 (0/1, 0/1). NE: Costanzelli, Montanari. All.: Boniciolli

ARBITRI: Ciaglia, Galasso, Dori.

NOTE: pq 24-22, sq 44-39, tq 63-45. Tiri liberi: Treviso 19/23, Fortitudo 8/9. Rimbalzi: Treviso 15+28 (Ancellotti 6+7), Fortitudo 8+21 (Knox 3 6+). Assist: Treviso 18 (Fantinelli 11), Fortitudo 16 (Mancinelli, Roberts 5). Infortunio a Negri al 9’43” (24-22). Fallo antisportivo a Montano al 15’12” (34-30). Fallo tecnico a Italiano al 29’6” (59-45). 5 falli: nessuno. Spettatori: 5344.

Tutto esaurito: e non poteva essere altrimenti, perchè una grande classica come Treviso-Fortitudo rievoca all’istante il ricordo di grandi battaglie. E anche questo match non ha tradito le aspettative. Si è vista una De’ Longhi solida, con una difesa che piano piano sta assimilando i dettami di coach Pillastrini e un attacco dove Moretti sta diventando qualcosa in più di una semplice certezza, Fantinelli regala spettacolo (16 punti e 11 assist), la difesa viene esaltata dal totem Ancellotti (13 rimbalzi e 4 stoppate), DeCosey silenziosamente fa bottino e difende bene. È comunque tutto il collettivo ad impressionare per solidità e compattezza, in una partita equilibrata per i primi venti minuti e poi finita sui binari scelti da TVB.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *