fbpx

A2 Est – Da Ros in direzione Verona. Il ds Pedrollo: “E’ una prima scelta, lo aspettiamo a braccia aperte”

Da Ros (Verona)

Il ritorno di Matteo Da Ros alla Scaligera Verona è più vicino. Il giocatore avrebbe un altro anno di contratto con Barcellona ma non sarà facile convincere il presidente Bonina ad allentare la presa, dopo aver già perso un altro suo pupillo come Giuliano Maresca. Verona attende e non si nasconde: «Lo consideriamo una prima scelta – ammette il responsabile dell’area tecnica Giorgio Pedrollo ai microfoni de L’Arena -. Prima di intervenire, però, dobbiamo aspettare che risolva la sua situazione con Barcellona. In Sicilia, da contratto, dovrebbe restare un altro anno. Ma potrebbero esistere le premesse per chiudere in anticipo il rapporto. Lo ha già fatto Maresca. E Matteo, oggi, è l’unico giocatore legato alla società siciliana. Noi lo vogliamo, lo aspettiamo a braccia aperte, ma dobbiamo rispettare assolutamente i passaggi di questa vicenda. C’è il Barcellona, c’è Da Ros e poi veniamo noi».

L’ingaggio importante del giocatore potrebbe essere d’ostacolo all’uscita dal contratto ma, dalla Sicilia, arrivano notizie incoraggianti. «Gli è rimasta nel cuore – aggiunge ancora Pedrollo -. Il rapporto è buono, qui da noi torna volentieri. Può essere il profilo giusto da inserire nel roster in via di definizione di Marco Crespi. Serve ancora un po’ di pazienza». 

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *