VII Torneo Pentassuglia: Scandone sorride, vinta la finalina contro Reggio Calabria! 73-65

Dopo la disfatta di ieri pomeriggio contro la Mens Sana, Avellino alza la china e batte per 73 a 65 Reggio Calabria. Match in totale controllo da inizio a fine gara contro una Viola che ha dimostrato tenacia, forza tecnica e ottima disposizione in campo per giocarsela quasi alla pari contro i ragazzi di Max Oldoini. E’ mancato ai calabresi un pizzico di lucidità ed esperienza nei momenti chiave di gara. Tra le fila biancoverdi eccellente la prestazione di Dez Wells: MVP con 22 punti, tanta produttività in fase offensiva e faro irpino nei primi due quarti. Sotto le plance in grande spolvero anche Marteen Leunen (12 punti, cecchino da oltre l’arco con 4/5) e Thomas Scrubb con 14 punti. Per i nero-arancio non sono bastati i 14 di Parker e i 12 di Passera. La Scandone chiude nel migliore dei modi un torneo “Pentassuglia” dalla doppia faccia: ci sarà tanto da lavorare al DelMauro in vista dei prossimi impegni pre-campionato.

SIDIGAS SCANDONE AVELLINO: Zerini 2 pt, Wells 22 pt, Fitipaldo 10 pt, Abrescia 0 pt, D’Ercole 2 pt, Leunen 12 pt, Scrubb 14 pt, Morse 0 pt, Sekeljia 0 pt, Rich 8 pt, Parlato 3 pt. All. Oldoini-De Gennaro.

VIOLA REGGIO CALABRIA: Passera 12 pt, Taflaj 4 pt, Marino 0 pt, Caroti 0 pt, Fabi 9 pt, Baladassarre 0 pt, Rossato 4 pt, Stepanovic 0 pt, Agbogan 0 pt, Benvenuti 8 pt, Parker 14 pt, Roberts 14 pt. All. Marco Cavani.