Ufficiale la firma di Jerry Smith a Cantù

La Pallacanestro Cantù comunica di aver ingaggiato per le prossime due stagioni il playmaker statunitense Jerry Smith. Smith, nato a Wauwatosa, nel Wisconsin, il 26 settembre del 1987, ha trascorso il suo quadriennio universitario a Louisville, facendo registrare, nella sua seconda annata, 10,7 punti e 3,6 rimbalzi per gara e nella sua ultima stagione 8,3 punti, 3,2 rimbalzi e 1,9 assist per match.

 

Terminate le Summer League con la maglia dei Milwaukee Bucks, Smith ha incominciato il suo primo anno fuori dal College in D League, agli Springfield Armor, realizzando nelle 46 partite disputate 12,8 punti di media. Passato ad inizio 2011 ai Waikato Pistons, in Nuova Zelanda, il playmaker statunitense si è messo in mostra grazie ai 17,9 punti di media a gara a cui ha aggiunto ben 4,3 rimbalzi e 3,5 assist per match.

Tornato in D League agli Springfield Armor a inizio della stagione 2011/2012, Smith ha fatto registrare nelle 42 partite giocate 18,8 punti, 5 rimbalzi e 4 assist per gara. Nella stessa annata ha disputato anche 5 partite con i New Jersey Nets in cui ha realizzato 1,4 punti di media a match. Il contratto di Smith, che parteciperà alla Summer League di Las Vegas, prevede una NBA escape esercitabile entro il 25 di luglio.

“Dopo un anno in cui abbiamo sofferto di alcune difficoltà in cabina di regia – commenta il Presidente della Pallacanestro Cantù, Anna Cremascoli – abbiamo deciso di optare per una scelta più tradizionale nel ruolo di playmaker firmando Jerry Smith. Credo che possa essere il giocatore giusto per la nostra squadra per la sua duttilità e le sue capacità offensive”.