Ufficiale: Cantù ammessa al Qualifying Round di Eurolega

Si è conclusa la riunione del Board dell’Eurolega, tenutasi oggi a Barcellona, che ha definito, tra l’altro, il campo delle partecipanti alla prossima edizione della massima manifestazione continentale. Come da più parti anticipato, Cantù è tra le 8 squadre che si disputeranno un posto nel tabellone principale con il girone di qualificazione di fine settembre. La Wild Card per l’accesso diretto va invece all’Alba Berlino, uscita ai quarti di finale nei playoff tedeschi, come Cantù in Italia, ma preferita in considerazione dell’importanza del mercato tedesco e dell’interesse alla promozione del prodotto basket in quel paese.

Le sette sfidanti per i biancoblu saranno BC Donetsk (Campioni Ucraina), CEZ Basketball Nymburk (campioni Rep. Ceca), Le Mans Sarthe Basket (finalista Francia), PBC Lukoil Academic (Campioni Bulgaria), Ratiopharm Ulm (finalista Germania), Telenet BC Oostende (Campioni Belgio), Unics Kazan (6° Reg.Season Russia). Proprio i Russi (unici con Cantù ad entrare nel girone attraverso wild card) si annunciano come gli avversari più pericolosi, avendo raggiunto i quarti di finale dell’Eurolega di quest’anno.

Il sorteggio per la composizione degli accoppiamenti del tabellone avverrà a Barcellona venerdì 6 luglio. Fondamentale a questo punto, potrebbe essere la scelta, non ancora resa nota, della sede dove avrà luogo il mini-torneo, per ospitare il quale il sodalizio canturino è già pronto ad avanzare la candidatura dell’amato PalaDesio.

Stefano Mocerino

© Basketitaly.it – Riproduzione riservata