Tanta serie A in campo questo fine settimana

Per l’inizio del campionato di massima serie manca ancora circa un mese, ma il fine settimana avrà quasi il sapore di una prima giornata ufficiale di campionato per il gran numero di squadre di A impegnate in campo nei rispettivi tornei.

Partiamo dal Trofeo Lombardia che si disputerà a Desio (bell’antipasto nell’impianto lombardo che tra quindici gironi farà da scenario al girone di qualificazione Eurolega con Cantù protagonista) dove si sfideranno le lombarde Cremona, Biella, Varese con un ospite d’eccezione quale il Cska Mosca di Ettore Messina. Tra le tre lombarde quella più in forma in questo primo spicchio di campionato è apparsa Varese, meno condizionate per le tante assenze dei nazionali in giro per

 

l’Europa rispetto alle altre, mentre il Cska tornerà in campo a due giorni di distanza dal successo sulla Virtus Bologna per 70-61. Ci spostiamo  un po’ più a sud sulla via Emilia, dove in quel di Modena andrà in scena il Torneo “A canestro con il cuore”, manifestazione nella quale l’incasso andrà in beneficenza per le popolazioni colpite dal terremoto del Maggio scorso in Emilia. A darsi battaglia sulle tavole del palasport modenese saranno Reggio Emilia, Milano, Virtus Bologna e Reyer Venezia. Milano-Reggio Emilia sono reduci dal trofeo Pino Brumatti, nel quale ebbero la meglio i reggiani, Venezia è reduce dal successo all’overtime su Trieste, mentre la Virtus Bologna lavora nell’inserire i nuovi americani in attesa del rientro dei nazionali italiani, e dell’ultimo colpo di mercato (la play-guardia Uros Tripkovic?). Prendiamo un bel traghetto è spostiamoci in direzione Sassari, dove si svolgerà il tradizionale Torneo “Pasta di Sardegna” con in campo i padroni di casa del Banco di Sardegna, la Scavolini Pesaro e le squadre estere del Galatasaray Istanbul, ed i russi del Samara. Per Sassari l’importante opportunità con queste partite contro squadre straniere di fare esperienza in vista della prossima Eurocup, mentre la squadra adriatica di coach Ticchi torna in campo dopo la sconfitta di misura  infrasettimanale nel derby contro Montegranaro. Infine ci spostiamo a sud nello stivale per il consueto torneo estivo di Trani dove a contendersi il titolo nella due giorni pugliese ci saranno l’Enel Brindisi, la Sidigas Avellino, la Juvecaserta, e la Sutor Montegranaro. Brindisi e Caserta torneranno in campo a due giorni di distanza dal +44 che i brindisini hanno inferto sui bianconeri, che saranno privi di entrambi i play Wise e Stefano Gentile. Avellino ritorna in campo, ultima uscita Domenica scorsa nella finale del Trofeo Errico persa contro Scafati, dopo una settimana di allenamenti,  e con la quasi certezza che il prossimo play biancoverde alla fine del lungo balletto estivo dovrebbe essere l’ex Casale Mustafa Shakur. Per la Montegranaro di Recalcati, invece la possibilità per il coach con questo torneo di continuare a lavorare sull’assemblamento di un  roster  completamente  nuovo.

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata