Napoli vicina a Clemente, Forlì a N. George e Spencer, Trieste a B.Brown

Tra i tanti nomi che circolano nel mercato napoletano sembra essere finalmente arrivata la volta buona per la firma del primo giocatore. Infatti il primo colpo della squadra di patron Cesaro

dovrebbe essere il portoricano Denis Clemente. Il giocatore è un combo play-guardia di 183 cm, che nell’ultima stagione ha giocato con ottime cifre personali in Slovacchia al Nitra (17,9 punti e 3,7 assist), uscito nel 2010 da Kansas University, ed in Europa anche al Maroussi in Grecia. Anche la Fulgor Libertas Forlì del g.m. Costa è pronta a battere i suoi primi colpi di mercato. Vicinissimi alla squadra romagnola l’ala forte Nick George ed il play Bo Spencer. L’ala forte inglese Nick George ha un lungo passato nel nostro campionato di Legadue, e nella passata stagione ha giocato la prima metà del secondo campionato italiano con Sant’Antimo; mentre Bo Spencer è un play fresco uscito dall’Università di Nebraska dove ha viaggiato a 15,4 punti di media. In uscita da Napoli, invece , la play-guardia Bernardo Musso, che radiomercato da vicino sia alla stessa Forlì, ma anche alla neopromossa Capo d’Orlando che è vicina a chiudere con Portannese in uscita da Torino. La Tezenis Verona ha ufficializzato l’acquisto di Daniele Ganeto. L’ala ex Varese nelle scorse settimane era stato conteso anche dalla Sigma Barcellona, ma la scelta del club siciliano di acquistare Melvin Sanders, ha fatto propendere definitivamente Ganeto a scegliere la società veneta. La neopromossa Trieste, dopo l’acquisto di Jobey Thomas, è vicinissima alla firma del pivot ex Teramo Brandon Brown, e continua a trattare lo sloveno Marko Milic, che nella città giuliana sarebbe vicinissimo alla sua amata Lubiana.

 

Tieniti continuamente aggiornato su tutti gli affari dell’estate in Legadue con le nostra guida sul mercato: http://www.basketitaly.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1346&Itemid=109