Lutto nellla pallacanestro, è scomparso Donzell Rush

Donzell Rush con la maglia di Capo d'Orlando

Lutto nel mondo della pallacanestro italiana. All’età di appena 43 anni è infatti scomparso improvvisamente Donzell Rush, giocatore visto per tanti anni in Italia durante il primo decennio degli anni 2000 e che era anche diventato cittadino italiano grazie al matrimonio.
A darne notizia è stata proprio Capo d’Orlando, una delle società per le quali Rush ha giocato: “È stato con noi per una stagione, la seconda nella massima serie (2006-07), giocando tutte e 34 le gare di regular season” si legge nel comunicato dell’Orlandina.
In Italia Rush, che è stato trovato morto nel proprio letto per circostanze ancora da verificare (si presume un infarto cardiaco), ha vestito anche le maglie di Scafati, Castelmaggiore, Osimo, Rieti (squadra con la quale perse la finale promozione in A1 contro Montegranaro nel 2006), Reggio Calabria, Montecatini e Roseto prima di un’esperienza addirittura in C2 con la Virtus Monte di Procida, ultimo club della carriera.