La Virtus cede al Cska, Siena ancora sconfitta in Francia

La Virtus Bologna ha ceduto in amichevole alla corazzata russa del Cska Mosca per 61-70. Innanzitutto va rimarcato come l’incasso della partita sia stata devoluto in beneficenza alle popolazioni colpite dal sisma in Emilia, altro bellissimo gesto dal mondo del Basket dopo il Trofeo Brumatti di ieri sera a Reggio Emilia.

Il campo, invece, ha detto che le V-nere, nonostante le assenze dei nazionali, si è ben disimpegnata contro la fortissima squadra russa allenata dal grande ex di serata Ettore Messina. Miglior realizzatore virtussino è stato l’ultimo arrivato Ricky Minard (nella foto a fianco) con 15 punti ma con percentuali molto basse (2/12 da due 0/2 da tre), seguito dall’ala Stevin Smith autore di 12 punti. Ancora buone indicazioni per coach Finelli da parte del giovane Imbrò (7punti), che ormai dovrebbe aver superato tutti gli esami ed essere aggregato alla prima squadra bianconera. Coach bolognese che attende buone notizie dal mercato per l’arrivo di una guardia, che dovrebbe essere Uros Tripkovic, se quest’ ultimo accetterà di non mettere nessuna clausola di uscita dal contratto per una squadra di Eurolega.

 

Saie 3 Bologna-Cska Mosca 61-70 (12-14, 24-35, 44-58)

Bologna: Minard 15, Smith 12, Hasbrouck 9, Gaddefors 7, Rocca 7, Imbrò 7, Rullo 4

Cska: Micov 11, Kaun 11, Voronctsevich 11, Ponkrashov 7, Jackson 10, Nicholas 2, Sokolov 2, Strebkov 2, Khryapa 7.

 

 

Seconda gara amichevole in due giorni e seconda sconfitta per i campioni d’Italia della Montepaschi Siena in casa dei francesi di Gravelines. La sconfitta sul parquet francese è arrivata al fotofinish per i senesi, superati di misura per 82-81, squadra toscana che però deve fare i conti con le numerose assenze dei suoi nazionali.  Ancora una volta grande protagonista tra le fila senese è stato il play B. Brown autore di 29 punti, e già in una grandissima condizione di forma, nonostante i soli 15 giorni di allenamenti. Cresce di condizione anche il pivottone croato Mario Kasun con 14 punti a referto.

Montepaschi Siena- Gravelines 81-82

Siena: Brown 29, Kasun 14, Kemp 11, Janning 5, Moss 5, Eze 5, Ress 10, Lechtaler 2

Gravelines: Edwards 9, Loum 2, Akpomedah 7, Qwens 3, M’Baye 12, Camara 12, Johnson 12, Buycks 10, Curti 4, Vaty 11