In esclusiva l’agente Mario Scotti: conferma trattativa Hubalek-Napoli e le sue impressioni sul mercato

Questa mattina abbiamo intervistato in esclusiva per i nostri lettori  il procuratore Mario Scotti con il quale abbiamo parlato di mercato e non solo. Ovviamente parlando con un agente di mercato l’argomento principale è stato quello delle trattative ed in particolare quelle riguardanti le formazioni di Legadue: “In Legadue ci sono ancora alcune squadre che devono completarsi, una di queste è Napoli, con la quale dopo aver chiuso la trattativa di Clemente la settimana scorsa, sto trattando un altro giocatore il lungo ceco Jiri Hubalek. Per quanto riguarda Bologna ho offerto alcuni miei giocatori nel reparto lunghi, ma il target dei miei assistiti non era quello che cercava la società bolognese”. Invece il A l’unica squadra ancora molto incompleta è Pesaro: “Le future strategie di Pesaro dipenderanno se la società adriatica riuscirà a chiudere la trattativa con Valerio Amoroso. Ma sentiamo più in generale cosa Scotti pensa delle squadre costruite in Legadue ed in massima serie: “Le società che hanno fatto un’ottima squadra sono Verona, Barcellona, anche Casale è molto ben costruita, ma la squadra sulla quale io sono pronto a scommettere che sarà la sorpresa del campionato è Ferentino. Nella squadra laziale ho portato un mio giocatore il play  El Amin, che ha delle ottime referenze e credo che si rivelerà un superbo giocatore. In A a parte le tre grandi Milano, Siena e Cantù, mi è piaciuto molto come ha lavorato Varese, ed anche Avellino al quale manca un play, gli irpini mi hanno chiesto un giocatore in quel ruolo che gioca in Nba, ma questo giocatore non poteva uscire dal suo contratto. Credo che per Sassari sarà molto difficile ripetere la scorsa stagione, anche perché i sardi avranno il gravoso dal punto di vista fisico impegno delle coppe quest’anno. Vedrò con molto interesse il campionato di Roma, nella squadra capitolina ci sono alcuni miei giocatori come il polacco Czyz, sarà molto importante per loro partire bene e magari sulle ali dell’entusiasmo potranno fare una buona stagione”.

Un grazie ed un arrivederci a presto all’agente e procuratore di mercato Mario Scotti

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata