Cantù, successo contro lo Spartak

Nuova vittoria per la Pallacanestro Cantù che al Pentagono di Bormio si impone sullo Spartak San Pietroburgo per 63 a 56. Buon primo quarto per i bianco- blu che si affidano a un chirurgico Mazzarino e a un positivo Brooks per chiudere la frazione avanti 17 a 13. I russi reagiscono nel secondo periodo, grazie allo statunitense Carter, e all’intervallo il punteggio è in perfetto equilibrio sul 34 a 34.

Cantù mostra le azioni migliori nella terza frazione quando, con Leunen in versione playmaker aggiunto, raggiunge 10 punti di vantaggio portandosi sul 54 a 44.

Nell’ultimo quarto lo Spartak riesce ad attaccare con più continuità, sempre con Carter sugli scudi, e arriva fino al -1, ma un bel canestro di Brooks e una palla recuperata di Leunen, che lancia in contropiede Marulli, spengono le chances di recupero della formazione di San Pietroburgo regalando ai canturini un altro successo in questo precampionato.

Prossimo impegno per la squadra di coach Andrea Trinchieri sabato alle ore 17.30 a Sondrio contro l’Azovmash Mariupol.

PALLACANESTRO CANTU’: Marulli 2, Awudu 1, Smith 9, Leunen 8, Mazzarino 15, Brooks 15, Buljan ne, Scott, Di Giuliomaria 6, Bernardini 2, Cukinas 5. All. Trinchieri.

SPARTAK SAN PIETROBURGO: Carter 20, Beverley 4, Kurbanov 2, Mavrokefalidis 9, Kashirov, Zavoruev 3, Zadnik 1, Zakarov 8, Yakovenko 7, Dmitriev 2, Fidiy, Popov, Voituk. All. Zdovc.

Arbitri: Aronne, Begnis, Facchini.