Cantù, in arrivo Jeff Brooks

Sarebbe proprio Jeff Brooks, di cui più volte si è parlato nelle scorse settimane, il giocatore scelto dalla coppia Arrigoni-Trinchieri per chiudere, salvo sorprese, il mercato della Pallacanestro Cantù per la prossima stagione. L’americano ex-Jesi (17 punti e oltre 6 rimbalzi di media, con il 41% da tre nella scorsa stagione in Legadue) rimane in cima alla wishlist biancoblu per coprire il ruolo di ala piccola, ma si propone fin da subito come ibrido 3/4, potendo cambiare sia l’ala piccola che Leunen, unico 4 puro del roster, avendo giocato in tale ruolo sia a Penn State che alla Fileni.

Si tratta infatti di un giocatore esplosivo atleticamente, capace di buoni movimenti di post, ma che ha costruito un tiro dal perimetro di tutto rispetto, unito a discrete doti di ball-handling e passatore. Un elemento piuttosto versatile, quindi, non una point-forward qual era Micov, ma un giocatore in grado di aprire diverse alternative tattiche per coach Trinchieri, trovando posto sia da 3 in quintetti fisicamente importanti , che da 4 in quintetti veloci, aggressivi difensivamente e molto atletici, grazie alla sua capacità di correre molto bene il campo.

Nelle prossime ore potrebbe arrivare la firma, non essendo emerse reali alternative al suo nome, segno che la società punta forte sull’ex Nittany Lion. Per lui sarebbe pronto un biennale, formato contattuale ‘standard’ del sodalizio biancoblu in questa campagna acquisti.

Stefano Mocerino

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata