Bolognesi in campo: perde la Virtus, vince la Biancoblu

Nella giornata di ieri  le due bolognesi quella sponda Virtus, e quella Biancoblu sono scese entrambe in campo. La Virtus Bologna impegnata in Turchia al torneo di Bandirma, perde la sua seconda uscita in terra turca contro il Galatasaray di coach Ataman per 74-76.

Partita equilibratissima decisa nel finale dalle bombe dell’ ex Siena Henri Domercant, mentre tra le fila virtussine ottima prova di Kenny Hasbrouck (22 punti) completamente ripresosi dall’infortunio di due settimane fa al Torneo di Modena.

 

Invece l’altra metà felsinea la Biancoblu Bologna ha avuto la meglio nel derby contro i cugini di Ferrara. Gli uomini di coach Salieri nella semifinale del “Memorial Zambelli” hanno avuto la meglio sugli estensi, formazione del campionato di Dna, con un sofferto 73-71, ed oggi in finale affronteranno un’altra squadra di Dna la PMS Torino che ha battuto la Leonessa Brescia per 55-52.  La Biancoblu, priva degli stranieri Drenovac (il giocatore slavo sarà costretto ad un lungo stop e si cerca un sostituto a gettone ), Mosley e dell’ultimo acquisto la gurdia Chris Harris che arriverà nei prossimi giorni, è stata trascinata al successo dalle maiuscole prove di capitan Pecile (23 punti) e Cutolo (26 punti 7/10 da due e 4/7 da tre).