VL Pesaro, nel mirino Durand Scott e Tony Mitchell

Dopo la notizia del brutto infortunio subito da Dallas Moore alla clavicola sinistra che con molta probabilità gli ha chiuso anzitempo la stagione, la VL Pesaro si è gettata nel mercato.

La società bianco-rossa utilizzerà quindi l’ultimo dei sei visti extracomunitari con l’obiettivo di riuscire ad avere il rinforzo in campo per Sabato 31 Marzo in occasione della trasferta a Masnago contro Varese e trascinare Pesaro alla salvezza. Come riportato dalla newsletter Spicchi d’Arancia, Pesaro sta principalmente cercando un’ala piccola, provando a riproporre l’assetto precedente alla sostituzione di Mario Little con Rotnei Clarke.

Fino ad ora sono stati sondati giocatori in uscita dalla G-League, tra i quali l’ex MVP della Legabasket 2014-2015 Tony Mitchell, visto all’Aquila Trento e a Sassari, ed in questa stagione protagonista con Sioux Falls Skyforce dove ha realizzato oltre 19 punti a partita.

Valutato anche Durand Scott, guardia-ala con passaporto giamaicano che ha giocato dal 2015 al 2017 con Brindisi, e che la scorsa estate rinunciò ad un contratto con Torino per provare la carta NBA a Memphis. Scelta non fortunata visto che poi Scott ha dovuto ripiegare sulla G-League con la maglia degli Hustle (12,0 ppg e 5,3 rpg), prima di essere stato tagliato a Febbraio.