Varese dimostra tutto il suo cuore, Trento subisce la rimonta nel finale

eric-maynor-varese-2016-10-23

La OpenjobMetis Varese va sotto, lotta, recupera e riesce a domare la Dolomiti Energia Trento in un finale emozionante. La situazione a 5 minuti dalla fine sembrava complicata per i biancorossi, con una buona Trento avanti di 9 e con problemi di falli per diversi giocatori, poi proprio uno di questi, Johnson, insieme a Maynor e Pelle, hanno ricucito il divario e strappato il successo nel finale. A coach Buscaglia non sono bastati 30 minuti di buona difesa e i canestri di Sutton e Craft, gli ultimi minuti di fuoco di Varese (addirittura 23 punti in 5′) sono stati fatali. Così Trento non riesce a collezionare la decima vittoria in 12 scontri ed è al secondo stop, al contrario Varese torna subito al successo e tiene vivo il sogno Playoff.

CRONACA

Buona l’energia in campo in avvio, Trento spinge forte nell’uno contro uno con Craft e Shield, Varese lavora con Anosike vicino a canestro. Il primo vantaggio è degli ospiti che si portano sul 9-15 con il contropiede firmato Sutton. Dopo il timeout di Caja i suoi reagiscono ristabilendo la parità grazie alle due triple di Maynor e Kangur. Prima della fine del quarto si accende anche Johnson, i suoi 5 punti fissano il punteggio sul 20-18 dopo 10’. Trento comincia il secondo quarto con la zona 3-2 che Buscaglia aveva già schierato nel primo e riesce a rallentare gli avversari. Dall’altra parte Flaccadori entra in partita con 7 punti e il vantaggio passa alla Dolomiti Energia, che allunga con Craft e Gomes (26-34). Maynor e Eyenga tornano a dare nuova linfa all’attacco biancorosso, ma Gomes e Sutton li ricacciano indietro (33-42). Anosike ci prova con un gioco da 3 punti ma è ancora Sutton ad andare a canestro costruendo il primo vantaggio in doppia cifra (36-46) prima della sirena.

Al ritorno dall’intervallo Varese non sembra aver ancora trovato una soluzione per attaccare le diverse difese proposte da Buscaglia e il 4 fallo commesso da Johnson complica la situazione. La partita si fa caotica con diversi errori e fischi contestati, così il punteggio sale lentamente e il distacco resta invariato (43-53 dopo 5′). I biancorossi ritrovano il feeling con il canestro e con un 5-0 di parziale tornano sul 50-55, ma a farsi preoccupante è la situazione falli (4 per Johnson, Pelle, Kangur e anche Anosike). Nella terza frazione è comunque l’attacco di Trento a girare male e produrre solo 11 punti, permettendo a Varese di trovarsi a -3 con 10 minuti da giocare (54-47). Nell’ultimo quarto gli ospiti tornano ad attaccare forte in penetrazione e si riprendono il +8 (54-62), ma la risposta arriva immediatamente da Johnson, che spara 2 triple di fila costringendo Buscaglia al timeout (60-62). Le squadre si alternano nei parziali e questa volta è Trento ad allungare nuovamente sulla spinta di Craft (60-69). I biancorossi provano a tenere aperta la gara, Maynor suona la carica e Pelle si fa trovare pronto, questa volta è ristabilita la parità: 74-74. Alla schiacciata di Hogue risponde Johnson in transizione, la zona di Caja forza Trento alla persa mentre Maynor conclude al ferro la penetrazione (78-76). Dopo il timeout di Buscaglia il tentativo da 3 di Gomes si ferma sul ferro, così i suoi sono costretti al fallo sistematico. Johnson fa 2/2 portando i suoi a +4 ma Flaccadori segna dalla distanza. Anche Cavaliero è preciso dalla lunetta, così Varese può fare fallo a sua volta. Craft segna il primo e sbaglia apposta il secondo, ma a rimbalzo la palla va in mano ai biancorossi. Cavaliero segna solo il secondo ma è abbastanza, la preghiera di Forray non entra e il PalA2A può esplodere di gioia, finisce 83-80.

MVP BasketItaly.it: Dominique Johnson, trascinatore nei momenti più importanti, segna le due triple che impediscono agli avversari di scappare e diventa decisivo nel finale (con la collaborazione di Maynor). Per lui 19 punti, 3 rimbalzi e 2 assist.

TABELLINO 

OpenjobMetis Varese – Dolomiti Energia Trento 83-80 (20-18, 16-28, 18-11, 29-23 – 20-18, 36-46, 54-57, 83-80)

OpenjobMetis Varese: Johnson 19, Anosike 9, Maynor 17, Avramovic 3, Pelle 12, Bulleri 0, De Vita ne, Cavaliero 6, Kangur 3, Canavesi ne, Ferrero 5, Eyenga 9. All. Moretti

Dolomiti Energia Trento: Sutton 16, Craft 16, Moraschini 0, Forray 6, Flaccadori 15, Lovisotto ne, Gomes 8, Hogue 7, Lechthaler 4, Shields 8.