UFFICIALE: Biella firma Brackins, Mavunga e Raspino

Nelle scorse ore vi avevamo riportato la notizia delle imminenti firme di Brackins e Mavunga con Biella. Ora, oltre alle indiscrezioni, c’è anche l’ufficialità. Ecco il comunicato della società piemontese:

Angelico Pallacanestro Biella rende noto di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2012-2013 con i giocatori Craig Lee Brackins, Julian Tawanda Mavunga e con Tommaso Raspino per il prolungamento contrattuale che lo legherà ai colori rossoblu fino alla stagione 2014-2015.

Craig Lee Brackins è un lungo di 208 centimetri per 105 kg, nato nel 1987 in California, a Los Angeles. Nel 2007, al termine dell’high school e dopo essere stato considerato dal sito specialistico rivals.com tra i primi 20 prospetti degli Stati Uniti, è reclutato da Iowa State con cui è partito in starting five per tutte le stagioni in cui ha vestito la maglia dei Cyclones. In doppia cifra realizzativa fin dalla sua stagione da freshman, nel 2009-2010, la sua terza ed ultima, ha collezionato oltre 16 punti e 8 rimbalzi, combinandoli con una stoppata per gara e terminando dodicesimo realizzatore e ottavo rimbalzista ogni epoca del suo college.
Al Draft 2010 è stato scelto al 21imo assoluto dagli Oklahoma City Thunder che lo hanno girato subito ai New Orleans Hornets con cui ha iniziato la stagione NBA 2010-2011 prima di trasferirsi ai Philadelphia 76ers e terminare la stagione in D-League con gli Springfield Armor ad oltre 20 punti ed 8 rimbalzi di media. Nella stagione appena conclusa, complice il lock-out NBA, ha siglato un accordo in Israele con il Maccabi Ashdod con cui ha giocato 4 partite prima di tornare in NBA sempre ai 76ers, che inizialmente lo hanno mandato in D-League ai Maine Red Claws: dopo 7 partite sfiorando i 19 punti ed i 10 rimbalzi di media, Philadelphia lo ha richiamato per finire la stagione conclusasi con l’eliminazione in semifinale di Conference contro i Boston Celtics. Nella recente Summer League di Las Vegas ha trovato spazio nelle ultime partite andando in doppia cifra con regolarità quando il suo utilizzo ha superato i venti minuti. A Biella vestirà lo stesso numero del college: il numero 21.

Julian Tawanda Mavunga è un’ala-centro di 203 centimetri per 116 kg, nato nello Zimbabwe nel 1990. Cresciuto ad Indianapolis e dopo essere stato due volte consecutive “Giocatore dell’anno” nello stato dell’Indiana, è andato al college a Miami Ohio nel 2008-2009, diventando presenza fissa dello starting five dal secondo anno fino alla stagione da senior, quella appena trascorsa, in cui ha portato ai suoi Red Hawks oltre 16 punti e 9 rimbalzi di media. Protagonista del Portsmouth Invitational Tournament in aprile a più di 13 punti ed 8 rimbalzi di media, ha partecipato anche alla recente Summer League di Orlando con la maglia degli Indiana Pacers raccogliendo oltre 7 rimbalzi di media sotto gli occhi del GM Atripaldi e di coach Cancellieri.

Dopo 3 stagioni di prestito, per affinare la propria crescita tecnica, Tommaso Raspino torna a vestire rossoblu. Prodotto del vivaio rossoblu, Raspino è nato nel 1989 a Vallemosso, in provincia di Biella. Allevato nelle giovanili da coach Danna, ha calcato per la prima volta nel 2006 le assi dell’allora PalaPajetta, continuando la crescita nelle giovanilI dell’Angelico fino ad essere parte attiva della rotazione nel suo primo anno da senior in maglia Angelico, la stagione 2008-2009, culminata con la semifinale scudetto. L’anno successivo ha vestito la maglia dell’Edimes Pavia, in Legadue, mentre nel 2010/2011 è stato protagonista a Trieste, A Dilettanti, con quasi 10 punti di media. Nell’ultima stagione, ancora in A Dilettanti, è stato uno dei cardini dello starting five della Paffoni Omegna, con cui ha contribuito alla vittoria della Coppa Italia di Lega con oltre 10 punti e 4 rimbalzi di media. A Biella vestirà la maglia rossoblu numero 8, quella di sempre.