Trofeo Grissin Bon – Markoishvili e Della Valle trascinano Reggio Emilia al successo su Cremona

Nella serata di presentazione davanti al proprio pubblico (applauditissimo il ritorno di Julian Wright), Reggio Emilia si impone su Cremona con il punteggio di 87-70 e si aggiudica la quinta edizione del Trofeo Grissin Bon.

L’avvio di gara indirizza subito il match sui binari biancorossi, con Della Valle, Sanè e il nuovo arrivato Markoishvili sugli scudi: la truppa di coach Menetti sovrasta la tenera difesa della Vanoli e già dopo cinque minuti vola sul 19-4. Dal +19 di fine primo parziale la Reggiana cala d’intensità, Cremona ne approfitta e accorcia fino al 41-34 grazie all’atletismo di Sims sotto canestro (16 punti, 10 rimbalzi) e all’ordinata manovra della coppia Diener.

Dopo l’intervallo lungo sale in cattedra Amedeo Della Valle, autentico trascinatore: i suoi colpi dalla distanza mettono il sigillo alla partita alla mezz’ora (69-52), capace di servire anche ben 12 assist ai compagni, dei quali ne giova Reynolds (18 punti) straripante nel pitturato. La Vanoli tenta un ultimo disperato rientro con Ricci e Milbourne, ma non basta perchè Reggio Emilia ha dalla sua l’entusiasmo del francese Landing Sanè in attesa del tesseramento e un Markoishvili in formato Eurobasket.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VANOLI CREMONA 87-70 (33-14, 50-38, 69-52)
REGGIO EMILIA: Mussini 2, Della Valle 21, Markoishvili 16, Sanè 14, Reynolds 16;
Bonacini, Candi, Nevels 13, Vigori, Haws 1, De Vico 4, Cervi. Ne Cervi, Vigori. Allenatore:
Menetti.
CREMONA: Ruzzier 1, Drake Diener 10, Ricci 9, Martin 5, Sims 16; Gazzotti 2, Travis
Diener 6, Portannese 2, Johnson 6, Milbourne 13. Allenatore: Sacchetti.
MVP Amedeo Della Valle 21 punti, 2/4 da due, 4/8 da tre, 6 falli subiti, 12 asssist, 37 di
valutazione.
NOTE. Reynolds 5º fallo al 33′.