Trento: Tomas Ress nuovo Academy Ambassador

Uno dei giocatori italiani più vincenti degli ultimi anni sceglie il progetto bianconero per cominciare una “seconda vita cestistica” dopo il ritiro dal basket giocato

Continua a strutturarsi e ad arricchirsi di professionalità e competenza la Dolomiti Energia Basketball Academy: nei prossimi due anni a rivestire il ruolo di Ambassador del progetto territoriale bianconero sarà Tomas Ress, che comincerà nel “suo” Trentino Alto Adige la sua avventura fuori dal parquet.

Tomas sarà a disposizione delle società di Dolomiti Energia Basketball Academy (oltre 30 settori giovanili distribuiti sul territorio, per un totale di oltre 3 mila giovani cestisti coinvolti) per mettere a disposizione la sua esperienza da atleta professionista, trasmettere principi educativi e valori e dispensare consigli tecnici e formativi.

Il nativo di Salorno, inoltre, rivestirà il ruolo di assistant coach di Alessio Marchini nella squadra di punta del progetto giovanile di Dolomiti Energia Basketball Academyla squadra Under 18 di cui faranno parte le annate 2000 e 2001 del settore giovanile trentino.

La scheda da giocatore

TOMAS RESS
(Salorno, 22 agosto 1980)
15 stagioni in Serie A con Pesaro, Bologna, Reggio Emilia, Siena e Venezia
554 partite giocate
2166 punti segnati
5 Scudetti
3 Coppe Italia
6 Supercoppe
1 FIBA Europe Cup

34 presenze con la Nazionale Italiana

TOMAS RESS (Ambassador DOLOMITI ENERGIA BASKETBALL ACADEMY): «Sono molto felice di essere tornato a casa, in regione, per muovere i primi passi di questa mia nuova avventura da allenatore: una volta chiusa quella da giocatore ho subito chiesto di poter essere parte di questa società e di questo gruppo di lavoro, mi metterò a disposizione per poter aiutare lo sviluppo dell’Academy e allo stesso tempo per crescere personalmente. In questa mia nuova veste sono felice di poter cominciare occupandomi di attività giovanili, perché dalla pallacanestro ho ricevuto tanto e sento di poter dare indietro qualcosa ai giovani. Questa mattina abbiamo cominciato la stagione con il gruppo under 18, con Alessio Marchini avrò tempo di entrare sempre più in sintonia».

SALVATORE TRAINOTTI (General Manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Diamo il benvenuto a Tomas Ress con grande entusiasmo perché si tratta di un momento di crescita per tutto il club, non solo per l’Academy. Vogliamo crescere dal punto di vista della produzione di giocatori dialto livello, ma allo stesso tempo vogliamo aiutare tutto il movimento cestistico territoriale a fare un passo avanti in termini di qualità del lavoro e capacità di attrattiva, e in questo Tomas, che conosce bene questo territorio, potrà darci una grossa mano. Vogliamo crescere un passo alla volta, anno dopo anno, cercando di seguire le stesse tappe del percorso che abbiamo affrontato con la prima squadra in questi anni».

ALESSANDRO GIULIANI (Direttore DOLOMITI ENERGIA BASKETBALL ACADEMY): «Questa è la settimana in cui oltre alla prima squadra, tornano a lavorare in palestra anche tutti i gruppi del nostro settore giovanile e più in generale delle società affiliate all’Academy. Abbiamo portato in bianconero un promettente lungo del 2002 nel giro delle Nazionali giovaniliLorenzo Torrigianie nelle prossime settimane proveremo ad aggiungere qualche altro ragazzo ai nostri gruppi: come ogni anno cercheremo di valorizzare i singoli giocatori e far crescere ogni squadra nel suo complesso.Tomas Ress ci può essere di grande aiuto nel processo di reclutamento dei giovani, in Trentino Alto Adige ma anche da fuori regione: Tomas ha carisma, esperienza e riconoscibilità internazionale, e saprà darci una grossa mano anche nello sviluppo dei ragazzi dentro e fuori dal campo».

Ufficio Stampa Aquila Basket Trento