Trento, a rafforzare il reparto lunghi arriva Nikola Jovanovic

Il tassello che chiude il reparto lunghi e il roster della Dolomiti Energia Trentino 2018-19 è Nikola Jovanović: l’ala/centro classe ‘94 sarà parte della formazione bianconera che affronterà campionato italiano ed EuroCup. Nato il 6 gennaio 1994 a Belgrado, Jovanović ha giocato l’ultima stagione con la Stella Rossa fra campionato serbo,ABA League (16 presenze, 4,6 punti e 2,6 rimbalzi in 11’ di media) ed Eurolega (14 presenze, 4,1 punti e 3,1 rimbalzi in 9’).

La carriera collegiale del giovane lungo serbo, 211 centimetri per 107 chilogrammi, è stata di altissimo livello: con i Trojans dell’Università della Southern California il nativo di Belgrado ha giocato tre stagioni in costante crescendo, arrivano nell’anno da senior a viaggiare a 12,1 punti e 7,0 rimbalzi di media.

Firmato dai Detroit Pistons in NBA nell’estate 2016, Jovanović ha disputato una stagione in G-League con le maglie di Grand Rapids Drive e Westchester Knicks (circa 9 punti e 6 rimbalzi di media complessivamente nelle sue due esperienze nella lega di sviluppo NBA) prima di tornare in patria per vestire i colori della Stella Rossa nel 2017-18, dove è stato compagno di squadra dell’altro neo arrivato in casa Aquila Basket Nikola Radičević.

Cresciuto a Belgrado nelle giovanili prima della Stella Rossa e poi del Partizan, Nikola nel 2012 si è trasferito giovanissimo negli Stati Uniti dove ha giocato un anno per l’High School di Arlington Country Day a Jacksonville, in Florida, prima di intraprendere la sua carriera collegiale a USC. Nikola è figlio d’arte: suo padre ha giocato per oltre 15 anni in vari campionati nazionali europei.

Ufficio Stampa Aquila Basket Trento