Il toto-allenatore dura pochi giorni: sarà Banchi il nuovo coach della Fiat Torino. De Benedetto invece sostituisce Atripaldi

banchi-lucaIl 22 Maggio la Fiat Torino ha comunicato di aver interrotto i rapporti contrattuali in essere con l’allenatore Vitucci e con il responsabile dell’area tecnica, Atripaldi.

 

I posti però sono rimasti vacanti per meno di 4 giorni, a conferma di quanto Torino voglia programmare con largo anticipo la prossima stagione agonistica: oggi infatti sono stati nominati come capo allenatore Luca Banchi mentre a livello dirigenziale De Benedetto è stato promosso a capo dell’area tecnica ed è stato annunciato l’ingresso di Francesco Forni, figlio del Presidente Antonio Forni, come vicepresidente.

Questo il comunicato della società:”La Fiat Torino comunica la nomina di Francesco Forni a Vicepresidente Esecutivo con delega all’area sportiva e di Marco De Benedetto a Responsabile prima squadra e global scouting.

Il primo atto ufficiale della nuova guida sportiva è rappresentato dal conferimento dell’incarico di Capo allenatore per il triennio 2017/2020 al sig. Luca Banchi, uno dei migliori e più vincenti coach d’Italia.

Il 51enne grossetano Luca Banchi ha un curriculum di grande spessore nel quale spiccano i successi nei campionati 2012-2013 con la Mens Sana Siena e 2013-2014 con i colori dell’Olimpia Milano (nessun allenatore prima di lui aveva mai vinto il tricolore alla sua prima stagione milanese), con la conquista anche della Coppa Italia nella medesima stagione 2012-2013. Nel complesso oltre 30 anni trascorsi ad allenare, comprese le esperienze con la Nazionale under 20 e Sperimentale, entrambe nel 2001.
Le prime sensazioni – sottolinea il nuovo coach della Fiat Torino – sono di emozione, euforia, entusiasmo per il ritorno dopo due anni su una panchina di serie A. Sposo un progetto importante in una grande città con una radicata tradizione cestistica e con l’obiettivo di proseguire sul solco di crescita tracciato dai miei predecessori. L’ambizione personale, in piena sintonia con quella della Proprietà, è di ottenere traguardi importanti trasmettendo la mia idea di pallacanestro. Una nuova sfida assolutamente motivante nella quale mi impegnerò al massimo cercando di dare tante soddisfazioni ai tifosi torinesi””.

Riempiti tutti i tasselli dell’organigramma, ora gli occhi della triade Banchi-De Benedetto-Nicolai sono puntati alla costruzione del roster per la prossima stagione, in cui l’obiettivo da non fallire sarà quello dei playoff.