Torino: salta Bechi, arriva Vitucci

Cambia la guida tecnica dell’Auxilium Cus Torino: sarà Francesco Vitucci a prendere il posto dell’esonerato Luca Bechi.

 

Il Presidente della Manital Antonio Forni comunque ribadisce la riconoscenza al coach che ha riportato una piazza storica come quella torinese nella massima serie dopo 22 anni di assenza:”E’ stata una decisione difficile e sofferta. Ribadisco la stima umana e professionale nei confronti di Luca Bechi. Vitucci è un coach che conosco bene e ammiro: do a lui il benvenuto e gli auguro buon lavoro. Il gruppo che avrà a disposizione merita di rimanere in Serie A e con questo obiettivo dovrà operare sin da subito”.

Fatale per Bechi è stata la nona sconfitta in 11 partite ad Avellino, una delle città in cui il coach veneziano ha allenato e ha ottenuto risultati di rilievo.

Voci di un esonero avevano iniziato a circolare da circa un mese e dopo la cocente sconfitta all’ultimo secondo contro Pistoia, in molti sapevano che quella di Avellino sarebbe stata l’ultima spiaggia. Forse lo stesso Bechi, che invocava pazienza e tempo per costruire, anzi ricostruire, la squadra dopo gli infortuni, il rientro di White e l’arrivo di Dyson.

Toccherà a Vitucci tentare di migliorare la classifica e ottenere la salvezza.

Prima assistant coach  e poi capo allenatore nella Reyer Venezia, Vitucci ha allenato Imola, dal 1996 al 2001. Dopo quasi nove anni nella Benetton Treviso come vice di Ettore Messina e David Blatt, nella stagione 2009-2010 ne diventa primo allenatore, salvo essere esonerato alla diciannovesima giornata.

Dopo due anni alla Scandone Avellino, nel 2012-2013 porta Varese alla semifinale scudetto, persa 4-3 contro Siena. Nella stagione successiva il ritorno in Irpinia fino a Marzo 2015.

Presto potrebbe diventare assistente di Ettore Messina nella Nazionale Italiana che tenterà di ottenere il pass per Olimpiadi di Rio nel torneo preolimpico che dovrebbe disputarsi proprio a Torino a Luglio 2016.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *