Torino mostra i muscoli e batte Trento: i ragazzi di coach Brown in finale di Supercoppa

Torino Vs Trento-50

E’ la Fiat Torino la prima finalista della Zurich Connect Supercoppa Italiana 2018: i gialloblu si sono imposti con autorità nei confronti di una Dolomiti Energia apparsa macchinosa e poco reattiva rispetto agli avversari, che hanno imposto la loro esuberanza atletica.

Larry Brown sembra aver già trasmesso il proprio mantra ai giocatori nonostante il gruppo abbia lavorato insieme per soli dieci giorni: decisivi per riuscire a spuntarla in questa semifinale sono stati Cotton e Wilson, quest’ultimo protagonista nel quarto periodo con i canestri che hanno respinto l’assalto di Trento, arrivata fino al 58-55 al 33′.

I ragazzi di Buscaglia nel momento in cui sembravano poter girare una partita nella quale avevano sempre arrancato e contro una Fiat che era stata costretta a rinunciare a Mcadoo, costante spina nel fianco vicino a canestro, ha subito un’altra accelerata (9-2 di parziale) il cui protagonista è stato Wilson, che ha siglato anche il canestro che ha virtualmente chiuso il match, la tripla del 75-61 al 37′.

La Fiat, anche grazie ad una difesa solida, ha sempre condotto nel risultato, approfittando della rapidità dei propri piccoli, incontenibili per gli avversari (a metà partita infatti Poeta, Cotton e Taylor avevano 9/12 al tiro), ma sopratutto della mira scentrata dei trentini al tiro da fuori (1/15 da tre al 20′).

Nel secondo tempo Trento ha cambiato spartito, impedendo alla Fiat di scatenarsi in contropiede e alle sue guardie di arrivare al ferro senza trovare ostacoli, e si è progressivamente avvicinata, grazie al solito “diabolico” Forray e anche con i canestri di Mezzanotte.

In maniera beffarda, però, quando sembrava tutto pronto per il sorpasso, i ragazzi di Brown, hanno nuovamente cambiato marcia e imposto il loro tasso atletico, risultando vincenti.

Come era prevedibile, in un torneo di inizio stagione, a far la differenza, più che l’organizzazione di squadra, è stata l’intensità che i ragazzi di Brown sono riusciti a mettere sul parquet. Dopo la Finale di Coppa Italia di Febbraio, domani la Fiat Torino avrà la chance di aggiungere un altro trofeo in bacheca.

CO-MVP Basketitaly.it: Tekele Cotton e Jamil Wilson. Per il primo, dopo un anno di inattività, non poteva esserci miglior biglietto da visita: atletismo da vendere e tanto coraggio. L’ex Clippers invece, ha ripreso la “love story” con i colori gialloblù, risultando subito decisivo e mostrando lampi di talento cristallino.

 

 

Tabellino: Torino 81- 72 Trento (18-11; 21-19; 15-22)

Torino: Marrone ne, Poeta 8, Wilson 16, Cotton 21, Mcadoo 14, Anumba, Cusin, Delfino ne, Taylor 15, Guiana ne , Rudd, Carr 7.All: Brown

Trento: Voltolini ne, Mezzanotte 9, Jovanovic 15, Mian 3, Radicevic, Flaccadori 11, Gomes 5, Hogue 9, Marble 6, Pascolo ne, Forray 14. All:Buscaglia.