Spiro Leka: Sappiamo bene che siamo in debito con il nostro pubblico

spiro leka, pesaro 2017-03-29
Spiro Leka presenta dal ritiro di Borgopace la trasferta della suaConsultinvest a Brindisi: “E’ stata una settimana molto movimentata, la batosta con Cremona non è stata facile da assorbire. Abbiamo sofferto anche qualche piccolo infortunio, ci siamo allenati al completo solo da giovedì. In ritiro abbiamo lavorato con maggiore serenità, siamo stati molto tempo insieme e questo ha compattato il gruppo. Siamo alla vigilia di un minicampionato di 5 partite nel quale ancora niente è perduto: la stagione è ancora lunga e dobbiamo essere pronti a combattere sino alla fine”.

“Sappiamo bene che siamo in debito con il nostro pubblico: loro domenica hanno fatto la loro parte, invece noi non siamo stati all’altezza. Le contestazioni ci stanno, è normale che la gente non sia contenta e che manifesti il suo disappunto. Tocca a noi, a questo punto, riconquistare la loro fiducia dimostrando in campo che ancora ci crediamo. Dobbiamo dare il massimo per noi e per tutti loro. Contro Brindisi non sarà faicle, perchè sono una squadra che ha tanta qualità, specialmente nell’uno contro uno, con gente come M’Baye, Goss, Moore e Joseph, senza contare il nuovo arrivo del ‘big man’ Samardo Samuels”.

Ufficio Stampa VL